Sport Tirrenia / Piazza Belvedere

Tirrenia, 'forzuti' sul litorale: torna il campionato nazionale di Strongman

Una giornata tutta dedicata alla forza fisica quella di sabato sul litorale pisano. Piazza Belvedere ospiterà tutte le prove: dal traino di un camion al trascinamento di auto. La parola d'ordine è utilizzare tutta la forza possibile

Si ritroveranno sul litorale pisano domani, sabato 12 ottobre, gli uomini più forti d’Italia, che si affronteranno nel secondo campionato nazionale di 'Strongman', lo sport spettacolo articolato in varie prove di forze e resistenza che sta spopolando da qualche anno negli Stati Uniti e nei Paesi dell’Europa Orientale.
L'appuntamento è in Piazza Belvedere a Tirrenia, dove sabato pomeriggio (a partire dalle 10.45 con la pesa degli atleti, ma le prove vere e proprie prenderanno il via alle 13.45), si svolgerà l’ultima tappa del secondo torneo della nuova disciplina, quella che appunto designerà i campioni nazionali e che metterà a confronto gli 'strongman' più forti d’Italia.
 
I toscani Giomini e Guidi, i piemontesi Grimaldi e Condoleo sono già nella finalissima Super Class, la categoria per coloro che superano i 91 chili di peso. Rimangono quattro posti da giocarsi ai playoff fra l'altro toscano Lami, il ligure Caniggia, il siciliano Piazza, il pugliese Ferrucci, il ticinese Sagliocco e l'abruzzese Marrone.
Nella Extra Class, per coloro che si fermano al di sotto dei 91 chili, già qualificati i toscani Guccione e Irimia, i marchigiani Calvisi e Tamburo ed il lombardo Zanirato. Tre i posti disponibili mediante i playoff che saranno oggetto della contesa fra il piemontese Fissore, l'emiliano Mazzoni ed i toscani Gioia, Bollaro e Pianigiani.
Prove inconsuete ed accattivanti quelle della finalissima di Tirrenia, che è stata preceduta da tappe in varie regioni Italiane (Ancona, Parma, Torino per citarne alcune) ed ha visto la partecipazione di atleti da ogni parte d'Italia. 
 
Il programma della giornata e la gara:

- Ore 10.45 Pesa atleti playoff
- Ore 11.15 SLIDE CAR (playoff). Una macchina da trainare a sè stessi con 7/8 tacche di freno a mano inserite.
- Ore 12.30 FARMER'S WALK (playoff). Traduzione letterale 'La camminata del lattaio'. Gli atleti devono compiere un percorso con una sorta di valigie da 120Kg per mano per un totale di 30mt.
- Pausa pranzo. Dopo i playoff, solo i migliori 8 potranno prendere parte alla gara del pomeriggio.
- Ore 14.30 Pesa atleti finale
- ore 14.45 Show di presentazione dei finalisti
- Ore 15.00 DEADLIFT MASSIMALE. Gli atleti devono compiere almeno uno stacco da terra distendendo le gambe ed il corpo sollevando un bilancere, cercando di raggiungere il proprio massimale di stacco, aumentando il peso nei vari tentativi.
- Ore 15.45 LOG LIFT. Gli atleti devono sollevare per più volte possibile sopra la propria testa, distendendo gambe e braccia, un attrezzo cilindrico dal peso di 100Kg.
- Ore 16.30 TRUCK PULLING. Questa è la famosa traina del camion. Gli Strongman in gara dovranno trainare nel minor tempo possibile o entro il tempo massimo dei 75 secondi, un camion americano da circa 10 tonnellate.
- Ore 17.15 CONAN WHEEL. O 'Ruota di Conan' è equiparabile al giro che compivano i buoi negli antichi frantoi. L'atleta ha il compito di sollevare ed abbracciare al petto un palo appesantito da gomme di aeroplano da 100Kg l'una, collegato ad un pernio centrale, e girare in tondo finchè la forza lo sostiene.
- Ore 18.00 CINQUINO. Ognuno dei partecipanti dovrà trasportare "in stile Flinstones", una 500 d'epoca appositamente modificata, dal peso di 250Kg, per 25mt.
- Ore 18.45 Premiazione dell'uomo più forte d'Italia.


QUALCHE CURIOSITA'. Uno degli atleti in finale, Cosimo Ferrucci, è il detentore del Guinness World Record per aver strappato il maggior numero di elenchi telefonici in un minuto di tempo. Altra curiosità, riferita però all'atleta di Rosignano Solvay, Francesco Gioia, è che è un atleta vegetariano, caratteristica molto più unica che rara per chi pratica sport di forza. In occasione dell'evento di sabato, sarà presente un ospite di caratura internazionale per quanto riguarda lo Strongman. L'ospite si chiama Andreas Møller e viene da Oslo. Møller metterà in mostra quella che viene comunemente chiamata 'La forza Vichinga', dando prova delle sue abilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tirrenia, 'forzuti' sul litorale: torna il campionato nazionale di Strongman

PisaToday è in caricamento