Sport

Successo per il pattinaggio internazionale a Casa Bonello nonostante il maltempo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Si è concluso domenica l'evento Sanminiatese del Grand Prix Internazionale d’Italia 2012 su Pista di Pattinaggio, che ha portato presso l’area sportiva di Casa Bonello molto pubblico. Purtroppo a causa del maltempo e la pioggia, che hanno accompagnato l’intero pomeriggio domenicale, la manifestazione ha subìto un accorciamento. Tanta soddisfazione da parte degli organizzatori, delle Istituzioni federali, rappresentate da Massimiliano Presti (CT della Nazionale), Giulio Ravasi (CT della Nazionale Giovanile), Giovanni Martignon (Coordinatore delle due Nazionali), Piero Sozzi (Vice Presidente Vicario FIHP) e Mario Tinghi (Presidente Regionale FIHP) e di tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo interessante confronto internazionale. Purtroppo assenti i rappresentanti dell’amministrazione locale.

Una formula che anche quest’anno è stata vincente anche grazie alla capacità d’accoglienza e alla flessibilità delle strutture locali, che hanno offerto la cornice migliore a questo evento così articolato e impegnativo sotto il profilo logistico, con grande soddisfazione del pubblico, degli addetti ai lavori e della stessa organizzazione del Gruppo Pattinaggio San Miniato che, dopo il terzo anno consecutivo, è riuscita ad affermare l’evento come punto di riferimento per gli appassionati del Centro Italia, che vanta antiche tradizioni rotellistiche, dimostrando l’ottimo allestimento e un coordinamento impeccabile.
Una manifestazione sempre più internazionale, che quest’anno ha visto la presenza di circa 300 atleti alcuni dei quali di prestigio internazionale come i due campioni mondiali Erica Zanetti e Fabio Francolini, e quest’anno anche una rappresentativa messicana, nella quale era presente la numero tre al mondo Elias Veronica.
Il Grand Prix Internazionale d’Italia è stato realizzato con il patrocinio della Regione Toscana,  e l’importante sostegno di aziende extra settore come 2 Emme, Cerri srl, MP di Paolo Marianelli, Termoelettromeccanica TSC, Gi.Ma, Tosco Sud Traino e Service, Pasqualetti Roberto, Il Telonaio, Stiratura Endy, Melissa e molti altri marchi che l’organizzazione ringrazia.

La scuola di San Miniato ne esce ancora una volta a testa alta mettendo a segno importanti risultati nel settore giovanile con emergenti fiori all’occhiello del presidente della società della rocca Moreno Guerri. Tra i numerosi rappresentanti giallo-rossi, infatti, si sono distinti Gioele Niccolai con una bellissima vittoria in classe 1.000 in linea Ragazzi-1 Maschile e un’altra affermazione nei 3.000 in linea Ragazzi-1 Maschile, Gilda Marianelli con un positivo terzo posto in classe 3.000 in linea Ragazzi-1 Femminile e quinta nei 1.000. Sesto posto anche per Rachele Cappellini nei 300 Seniores Femminile. Nelle top ten di categoria anche Damiano Menna tra i Ragazzi-2 Maschile 1.000 in linea.
Prossimo appuntamento agonistico per i pattinatori di Casa Bonello è in Belgio a fine maggio e il 2 giugno a Siena.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo per il pattinaggio internazionale a Casa Bonello nonostante il maltempo
PisaToday è in caricamento