Summerbasket Uisp 018: vincono le pisane 'Air Ball'

La 29esima edizione dell'iniziativa nazionale Uisp, con oltre 8mila atleti, ha visto trionfare nella categoria senior femminile le studentesse Unipi

E' una squadra pisana a vincere le finali nazionali di Summerbasket Uisp che si sono tenute a Pesaro dal 20 al 22 luglio nella struttura di 'Basket giovane', proprio sul lungomare della città marchigiana, dove squadre provenienti da tutta Italia hanno dato vita a tre giorni di divertimento.

Summerbasket è una manifestazione nazionale UISP giunta quest'anno alla 29esima edizione. Anche quest'anno le tappe che si sono tenute su tutto il territorio italiano, hanno aiutato il progetto di solidarietà internazionale 'Basket and dignity' che mira a sviluppare l'attività sportiva nei campi palestinesi del Libano. 

Con circa 8mila atleti coinvolti, in tutta Italia si è giocato la pallacanestro nella sua forma più immediata: un pallone, due squadre (3 contro tre) e un canestro, con il solo obbligo di divertirsi.

"Siamo molto soddisfatti - commenta Andrea Dreini, responsabile Summerbasket Uisp nazionale - abbiamo avuto squadre provenienti da tutta la penisola, da Aosta a Palermo, come sempre suddivise nelle categorie maschile, femminile e under 18. Nella location di Basket giovane sul lungomare di Pesaro sono state giocate circa 250 partite in due giorni".

Le squadre in campo erano 18 per la categoria maschile, 7 per la femminile e 11 per gli under 18, in linea con gli anni scorsi e con una crescita leggera ma costante.

Ad aggiudicarsi il trofeo nazionale nella categoria senior femminile sono state le 'Air Ball' di Pisa che erano uscite vincitrici nella tappa locale dello scorso metà luglio: Serena Conti, Tina Mbeng, Marta Viale, Sara Ricci (che non è era presente nella finale). Tutte studentesse dell'ateneo pisano che amano lo sport.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' stata un'esperienza molto bella. Abbiamo avuto qualche 'acciacchetto' ma non ci ha fermato - racconta Serena Conti - eravamo in tre squadre da Pisa e poi abbiamo fatto amicizia laggiù quindi ci siamo divertite davvero molto. Durante la stagione invernale siamo in squadra insieme nel campionato Fib, non possiamo quindi prescindere dal ringraziare l'allenatrice Cinzia Piazza anche per questo risultato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

Torna su
PisaToday è in caricamento