Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Taekwon-Do ITF Pisa top al campionato italiano

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Continuano i successi degli atleti di taekwondo del Kosmos Club di Ghezzano. Nei giorni scorsi si è disputato a Piombino il 29° Campionato Italiano di Taekwondo ITF, con la partecipazione di oltre 300 atleti provenienti da tutt’Italia, in cui Sergio Bennati e i suoi allievi hanno conseguito brillanti risultati, sia nel combattimento che nelle Forme.

Le assenze, causa infortuni, dei plurititolati atleti del Kosmos Club, Atzori, Contrino e Cerri, fortunatamente non hanno influito in negativo sull’umore della compagine pisana, in parte rimaneggiata ma, al contrario, questa situazione sfavorevole è riuscita a responsabilizzare ancor più il team del Kosmos che, in fase di gara, ha dato il massimo sia in concentrazione, sia per grinta e determinazione agonistica.

Di notevole importanza è stato il risultato di Lucia Zollo che, alla sua prima esperienza di gara, ha conquistato la medaglia di bronzo nel combattimento libero, nella categoria seniores ( -55 Kg.) cinture verdi, battendo numerose avversarie molto più esperte di lei.

Eccezionale la conferma del giovanissimo Iacopo Giachetti che, conquistando il doppio titolo di Campione Italiano nella categoria cinture verdi, sia nella gara di combattimento libero sia in quella delle Tecniche Speciali, ha incentivato e spronato al successo la squadra pisana.

Giachetti ha gareggiato nel combattimento libero in maniera eccellente, vincendo la gara di Tecniche speciali con un calcio frontale in volo, la cui elevazione ha superato i 2 metri d’altezza.

Per la categoria seniores femminile, Marta Pillitteri cintura nera II Dan, è giunta terza nella gara di Forme , mentre Sergio Bennati IV Dan, che ha sfidato il pluricampione italiano ed europeo nella competizione di Forme, si è aggiudicato la medaglia d'argento nella stessa specialità. La sfida tra i due atleti, seguita dal pubblico in religioso silenzio, consisteva nell’esecuzione di tecniche di combattimento virtuale ad altissimo coefficiente di difficoltà, in cui Bennati ha dovuto cedere la medaglia d’oro al più titolato avversario, per uno scarto di soli pochi decimi di punto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taekwon-Do ITF Pisa top al campionato italiano

PisaToday è in caricamento