Lunedì, 21 Giugno 2021
Alcuni giocatori del Pulcini Cascina B, campione provinciale
Sport

Tennistavolo CSI: in finale i “PULCINI CASCINA B” travolgono il DLF PISA

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Si sono appena spenti i riflettori sui play off del campionato provinciale organizzato dal Centro Sportivo Italiano Comitato di Pisa, che ha visto presso la palestra di Calcinaia la fase conclusiva della gara a squadre, con la partecipazione di tutte e nove le squadre che avevano disputato durante la stagione la regular season. I favoriti della vigilia era il team del “DLF Pisa A”, che aveva concluso la stagione con 8 punti di vantaggio sui “Pulcini Cascina B”. Durante il campionato, però, la squadra pisana ha ruotato ben pochi giocatori, mentre la squadra cascinese ha fatto giocare ben 13 atleti  di ogni livello e categoria per far fare esperienza un po’ a tutti; e anche per questo il pronostico era aperto a tutti i risultati.

E infatti nella giornata "secca" dei play off non sono mancate le sorprese: a partire dal team del “Cus Pisa Giallo”, che travolge 3/1 il “DLF Viareggio A”,  lasciando ai versiliesi l’ultima piazza; ai quarti di finale nessuna sorpresa, con il “DLF Pisa A” che sconfigge 4/1 il “Cus Pisa Blu”. Da segnalare tra queste la vittoria di Fara su Sorani. La squadra del “Quattro Strade Bientina”  ha la meglio invece per 4/1 sul “DLF Viareggio B”, mentre i Pulcini Cascina A” escono sconfitti 3/2 dal “DLF Pisa B”,  con Vinicio Braca sugli scudi, che sconfigge 15/13 in bella Mario Lapira regalando così il punto della vittoria alla compagine pisana del dopo lavoro ferroviario; nell’ultimo quarto vincono i cascinesi del “Cascina B “ 4/1 contro il “Cus Pisa Giallo”.

In semifinale il DLF Pisa A ha la meglio 4/1 sulle Quattro Strade Bientina in una partita, a dispetto del punteggio finale, molto combattuta con la squadra di Borsellini che dà  del filo da torcere agli avversari, con i primi due incontri terminati in bella a favore della compagine pisana; nell’altra semifinale il Pulcini Cascina B travolge il DLF Pisa B per 5/0, con un solo set vinto dai pisani.

Si arriva pertanto alla finale più attesa con la giusta tensione agonistica carica anche di sano campanilismo: formazioni rimaneggiate per ambedue le squadre con Pisa che deve fare a meno di Fabrizio Ciampi e Cascina senza Simone Andolfi e Denis Gradi; ma il mattatore dell’incontro è Luca Radici che, a dispetto di ogni pronostico, travolge 3/0 il n°1 pisano Daniele Soriani portando un punto pesantissimo sia in termini numerici che psicologici. La formazione pisana non si riprende dalla battuta di arresto del loro miglior giocatore e Marco Mondini, uno degli atleti cascinesi più in forma, non si lascia sfuggire l’occasione e porta il secondo punto. Il doppio è poi nelle mani di Mondini e di  un acciaccato Mattia Deluca, che vincono per 3/2, portando ancora una volta il titolo provinciale a Cascina.  Altra occasione mancata per la compagine pisana con i titolo CSI che manca sotto la torre dai tempi del glorioso San Paolo; la formazione cascinese, seppur rimaneggiata, fa pesare alla lunga una rosa ampia, ma onore delle armi o, in questo caso, delle racchette alla società del DLF Pisa, magistralmente condotta da Vinicio Braca, che riesce comunque a piazzare ben due formazioni sul podio.

Al termine le premiazioni di rito con Efraim Borsellini a fare gli onori di casa per il comitato di Pisa del  Centro Sportivo Italiano, per una classifica finale che vede  1) Pol. Pulcini Cascina “B”; 2) DLF Pisa “A” 3) Pol. Quattro Strade Bientina e DLF Pisa “B”; 5) Pol. Pulcini Cascina “A”; 6) DLF Viareggio “B”; 7) CUS Pisa Giallo; 8) CUS Pisa Blu; 9) DLF Viareggio “A”.

Soddisfazione per come è andata la stagione è stata espressa dalla commissione tecnica del Csi, con Efraim Borsellini quale responsabile coadiuvato da Domenico Prestia e Denis Gradi, oltre alla preziosa collaborazione di Jacopo Belfi, responsabile dei risultati. Un arrivederci alla prossima stagione agonistica, che a settembre vedrà ai nastri di partenza di nuovo le formazioni pisane e versiliesi, magari con qualche novità, grazie ad una proposta di coinvolgimento e di partecipazione rivolta a nuovi circoli e alle parrocchie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennistavolo CSI: in finale i “PULCINI CASCINA B” travolgono il DLF PISA

PisaToday è in caricamento