Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Ternana – Pisa 1-0 | Un rigore e un'espulsione in avvio decidono il match

Con poco minutaggio sulle gambe e una condizione non al top, i nerazzurri cadono di misura al 'Liberati' di Terni: gara comunque poco esaltante

Dopo il successo sul Novara, arriva la prima sconfitta stagionale per il Pisa, nel match che vale come recupero della prima giornata del campionato: i nerazzurri questa sera, mercoledì 7 settembre, hanno affrontato al 'Liberati' di Terni la Ternana, che si è imposta di misura per 1-0, sostanzialmente sfruttando solo l’episodio chiave del match. Proprio a inizio gara, Crescenzi è espulso – rosso diretto – per fallo in area su Falletti, e come conseguenza c’è anche un rigore per gli umbri: Avenatti non sbaglia. Episodio che taglia un po’ le gambe alla squadra di mister Gattuso, comunque indietro di condizione per i noti avvenimenti societari.

LA PARTITA. Rispetto alla vittoriosa sfida contro il Novara, cambia modulo mister Gattuso, e anche qualche interprete. Nel 3-5-2 proposto, c’è Ujkani tra i pali, Crescenzi, Lisuzzo e Avogadri in difesa, mentre Golubovic, Verna, Di Tacchio, Sanseverino e  Longhi formano il quintetto di centrocampo; tandem d’attacco affidato Eusepi e Mannini.
Cambia anche la Ternana, con mister Carbone che decide di affidarsi 4-3-2-1 con Di Gennaro tra i pali, Zanon, Meccariello, Contini e Germoni in difesa, Bacinovic, Petriccione e di Di Noia a centrocampo; più avanzati Di Livio e Falletti, mentre l’estro dell’uruguaiano Avenatti è l’arma offensiva della squadra umbra.

PRIMO TEMPO. Calcio di avvio del Pisa, ma la gara è subito in salita per la truppa di mister Gattuso: al 5’ Faletti viene trattenuto in area da Crescenzi e l’arbitro non ha dubbi: rigore per la compagine di casa e rosso diretto per il difensore nerazzurro. Avenatti dagli undici metri non sbaglia. E i toscani faticano, tanto che all’11’ Di Noia sfiora il raddoppio ma la sfera è respinta da Ujkani.
Ed è sempre Ternana, con Falletti che al 21’ prova un destro dal limite che termina a lato, mentre quattro minuti dopo Di Noia serve Falletti, che conclude con un tiro centrale e debole che non dà pensiero alcuno al Pisa. Ancora un po’ assente.
Gli ultimi 15’ della prima frazione di gioco nessuna emozione da registrare, con le squadre che faticano a oltrepassare al metà campo, soprattutto il Pisa: la Ternana si limita a controllare cercando di tenere basso il ritmo e andando ogni tanto a pressare nell’area nerazzurra.

>>> GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA <<<

SECONDO TEMPO. In avvio di ripresa, mister Gattuso, dopo minuti di stanca, opera un doppio cambio: al 9’ Eusepi fa spazio a Montella, mentre Peralta entra al posto di Sanseverino. Ma si susseguono solo calci d’angolo, le squadre mancano davvero di sprint.
Il primo vero tiro della ripresa è al 22’, un sinistro nemmeno troppo insidioso di Avenatti che Ujkani para senza problemi; bella, due minuti dopo, la rovesciata in area dell’attaccante rossoverde, che però si spegne sul fondo. Comunque un buon gesto tecnico.
Esattamente come nella prima frazione di gioco, anche l’ultimo quarto d’ora del secondo tempo racconta pochissimo. Al 33’ Zanon anticipa in area Lisuzzo e serve in favore di Avenatti, che però spara alto sopra la traversa: niente più da segnalare.

TERNANA- PISA  1-0

TERNANA (4-3-2-1): Di Gennaro; Zanon, Meccariello, Contini, Germoni; Bacinovic (20′ st Battista), Petriccione, Di Noia; Di Livio, Falletti (28′ st Palumbo); Avenatti (40' st La Gumina). A disp: Aresti, Cason, Masi, Sernicola, Surraco. All: Carbone

PISA (3-5-2): Ujkani;  Crescenzi, Lisuzzo, Avogadri; Golubovic, Verna, Di Tacchio, Sanseverino (9′ st Peralta), Longhi (27′ st Cani); Eusepi (9′ st Montella), Mannini. A disp: Giacobbe, Cardelli, Del Fabro, Salvi, Favale, Fautario. All: Gattuso

ARBITRO: Antonio Rapuano di Rimini, assistenti: Pasquale Cangiano di Napoli e Andrea Tardino di Milano. Quarto ufficiale: Marco Piccinini di Forlì

MARCATORI: 6′ pt (rig.) Avenatti (T)

NOTE: ammoniti: Avenatti (T), Di Noia (T), Germoni (T), Lisuzzo (P), Petriccione (T), Di Tacchio (P). Espulsi: al 5’ pt Crescenzi (P). Angoli: 4-3. Recupero: 2' + 3'.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana – Pisa 1-0 | Un rigore e un'espulsione in avvio decidono il match

PisaToday è in caricamento