rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Sport Porta a Lucca / Via Federico Chiarugi, 5

Cus Pisa, ai nastri di partenza per la nuova stagione: vademecum per il tesseramento

A partire dal 1° settembre sarà possibile effettuare l'iscrizione. Necessario il certificato medico, mentre gli universitari dovranno consegnare un certificato originale d'iscrizione all'Ateneo pisano. Ecco tutto quello che c'è da sapere

Una nuova stagione è alle porte e il Cus Pisa comunica le modalità di iscrizione per il 2013/2014.

TESSERAMENTO. A partire dal 1° settembre sarà possibile effettuare il tesseramento. Si ricorda che per evitare code sarà possibile compilare il form a questo link, attivando così la preiscrizione online per poi formalizzarla in segreteria con la consegna del certificato medico. Sarà necessario comunque portare la stampa della preiscrizione al momento dell'iscrizione stessa. 

DOCUMENTAZIONE. Per gli universitari occorre un certificato originale d'iscrizione all'Università di Pisa o ricevuta in originale delle tasse pagate per l'anno accademico in corso oppure un'autocertificazione in segreteria (in questo caso occorre esibire un documento di riconoscimento); per coloro che sono dottorandi o specializzandi occorre portare il certificato d'iscrizione che attesti la relativa posizione di dottorando o specializzando; gli studenti ERASMUS (o di altri scambi internazionali) devono portare un documento attestante la loro posizione rilasciato dalla propria facoltà. 

CONVENZIONI. Per gli utenti che rientrano tra i beneficiari delle convenzioni in atto è necessario esibire l'idonea documentazione che attesti il rapporto di lavoro con l'associazione o l'ente convenzionato. 

CERTIFICATO. A seguito di un nuovo decreto legge del 9 agosto (DL 98/2013), si comunica all’utenza che le specifiche in merito alle certificazioni sono nuovamente cambiate. Citando il punto 2 dell’articolo 42-bis del decreto: “rimane l’obbligo di certificazione presso il medico o pediatra di base per l’attività sportiva non agonistica. Sono i medici o pediatri di base annualmente a stabilire, dopo anamnesi e visita, se i pazienti necessitano di ulteriori accertamenti come l’elettrocardiogramma”. Di conseguenza, come è sempre stato, basterà portare il certificato di base per l’attività sportiva non agonistica. Ecco le motivazioni di questa scelta: “Al fine di salvaguardare la salute dei cittadini – recita il testo approvato dalla Camera dei Deputati e dal Senato della Repubblica – promuovendo la pratica sportiva, per non gravare cittadini e Servizio sanitario nazionale di ulteriori onerosi accertamenti e certificazioni, è soppresso l’obbligo di certificazione per l’attività ludico-motoria e amatoriale previsto […] dal decreto del Ministro della salute 24 aprile 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.169 del 20 luglio 2013”.

RICONOSCIMENTO. Per chi fruisce dei servizi, al momento dell'utilizzo, deve esibire al personale di custodia il tesserino d'iscrizione dell'anno in corso accompagnato da un idoneo documento d'identità. 

ACCESSO E ORARI. Dal 26 agosto sarà possibile nuovamente accedere agli impianti. Nel frattempo sul nostro sito, nelle apposite sezioni è possibile visionare l'orario degli uffici e degli impianti. 

CORSI. I corsi inizieranno il 30^ settembre 2013, nel frattempo si invitano gli utenti a seguire il sito già dai primi giorni di settembre, che sarà aggiornato di volta in volta con l'elenco dei corsi nelle apposite pagine. L'iscrizione ai corsi inizierà a partire dal 09/09/2013.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cus Pisa, ai nastri di partenza per la nuova stagione: vademecum per il tesseramento

PisaToday è in caricamento