Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Vela oceanica: presentata a Pisa la barca di Patrick Phelipon per la Golden Globe Race 2018

Il navigatore franco-italiano affronterà il prossimo anno la gara del giro del mondo a vela in solitario senza scalo

C’era anche Cino Ricci, con gli amici storici ravennati Giovanni 'Dondo' Ballanti, Mauro 'Mac' Lugaresi e Mario 'Mic' Giordani, al Porto di Pisa dove Patrick Phelipon, navigatore franco/italiano, ha presentato Elbereth, un Endurance 35 armato a ketch, l'imbarcazione che ha scelto per prendere parte alla Golden Globe Race 2018, il giro del mondo a vela in solitario senza scalo.

Elbereth è un cabinato monoscafo oceanico made in France disegnato da Peter Ibold nel 1970 e costruito in oltre mille esemplari da vari cantieri in diversi materiali. La forza di questo scafo è data dalle sue doti marine: buon passo sull’onda, stabilità di rotta, ottima tenuta con mare formato.

Valutando le barche ammesse dal regolamento della GGR2018, Patrick ha ritenuto che l’Endurance 35 fosse il mezzo giusto, convinto della velocità che può esprimere nella discesa dell’Atlantico e della garanzia di un comportamento, sicuro nei mari del sud, pur mantenendo alte prestazioni. Patrick Phelipon ha già iniziato i lavori e la scelta del nuovo equipaggiamento necessari per affrontare il lungo periodo di circa nove mesi in circumnavigazione del globo.

La presentazione della barca e dell’avventura di Patrick Phelipon ha avuto luogo nel Porto di Pisa, con l’introduzione e il saluto del direttore Simone Tempesti: "Il Porto di Pisa è orgoglioso di sostenere l'impresa di un navigatore esperto come Patrick Phelipon, che incarna quei principi e quei valori che anche noi ci impegniamo a trasmettere ogni giorno attraverso il nostro lavoro: l'amore per il mare e il rispetto per l'ambiente". Il Porto di Pisa, dove la barca sarà ormeggiata nei mesi prima della partenza per l’Inghilterra dove è prevista la partenza, supporta come sponsor il progetto di Patrick.

Durante la presentazione Patrick Phelipon ha inoltre parlato anche dell’associazione Sailing Oceans, nata per sostenere la sua impresa e della Fondazione Francesca Rava-NPH Italia cui Patrick destinerà il 5% dei contributi raccolti a sostegno di progetti di aiuto ai bambini in condizioni di disagio in Italia e nel mondo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela oceanica: presentata a Pisa la barca di Patrick Phelipon per la Golden Globe Race 2018

PisaToday è in caricamento