Lunedì, 20 Settembre 2021
Sport

Pisa 1909: possibile nuovo incontro per la vendita nato su Twitter

Il giornalista sportivo Ivan Zazzaroni lancia l'idea sul social network, Pablo Dana risponde. Seguono il presidente di Lega Abodi e il sindaco Filippeschi. Si attende risposta della proprietà

Un momento della manifestazione dei tifosi all'aeroporto

Di normale nelle vicende del Pisa c'è poco ormai da tempo, è quindi possibile che un nuovo incontro per la cessione delle quote della società nasca su Twitter. Ed in particolare dall'attenzione sul caso del giornalista sportivo Ivan Zazzaroni, da alcuni giorni molto attivo sul tema. Dall'ultima puntata della Domenica Sportiva infatti, del 25 settembre, Zazzaroni ha mostrato molto interesse per la situazione di incertezza che circonda i nerazzurri.

Con un tweet di oggi, 28 settembre, intorno alle ore 12, il giornalista ha detto: "Tutti hanno quote di responsabilità e una verità: prima che sia tardi incontro pubblico con sindaco, Abodi, Petroni jr., Dana e Rino". Quasi immediata la risposta di Pablo Dana, sempre molto attivo sul social: "Grazie Ivan per i suoi interventi, siamo a disposizione per un incontro 'pubblico'. Un caro saluto". Alla spicciolata arrivano anche le adesioni del presidente della Lega di Serie B Abodi e del sindaco Filippeschi.

Resta da vedere se la famiglia Petroni accetterà questa nuova porta aperta. Zazzaroni non manca di intervenire anche su questo aspetto: "Sarebbe opportuno che lo imponesse la Federazione: è peraltro in gioco anche la regolarità del campionato". Nell'ultimo cinguettio, fissato in alto nel profilo e corredato da una fotografia della Torre, il giornalista fa suo il motto dei tifosi: "Pisa non si piega più". Non resta che attendere un nuovo comunicato.

zazzaroni tweet-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa 1909: possibile nuovo incontro per la vendita nato su Twitter

PisaToday è in caricamento