Calcio Aics, il Visignano si cuce sul petto lo Scudetto

La formazione pisana militante nel campionato di Calcio a 7 ha conquistato il titolo nazionale alle finali nazionali disputate a Cervia

E' il Visignano ad aggiudicarsi il titolo di campione nazionale Aics di calcio a sette 2020: la formazione pisana ha trionfato nelle finali nazionali che si sono disputate per il terzo anno consecutivo a Cervia (Ravenna). In un anno molto complicato, l’Aics, grazie agli sforzi di Simone Del Moro, Filippo Tiberia e Giampaolo Morsa, è riuscito nell’impresa di far disputare un evento tanto atteso quanto difficile sul piano organizzativo, rispettando e facendo rispettare in maniera egregia i protocolli anti-covid.

L’evento inizialmente programmato per giugno è stato posticipato al primo fine settimana di settembre. Molto buona è stata la partecipazione delle squadre provenienti da diverse città d’Italia che, nonostante il periodo delicato, si sono presentate con tanta voglia di tornare alla normalità e di conseguenza volenterosi di sottoporsi ai protocolli per accedere agli impianti. La compagine pisana del Visignano, alla terza partecipazione ai campionati nazionali, è riuscita a salire sul tetto d’Italia dopo una splendida cavalcata battendo all’esordio per 5-2 Calciolandia di Frosinone, portandosi a casa il derby toscano contro i fiorentini dell’IUE Calcio Firenze, imponendosi contro i romani della Cosmos ed infine vincendo l’ultima partita contro l’Alba Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La formazione della Torre pendente porta a casa anche il premio di capocannoniere grazie a Contè Ibrahima che ha siglato ben 11 reti sotto il cielo di Cervia. Il Visignano così riporta il titolo nazionale sulle sponde dell'Arno a due anni dall’ultimo successo dell’Arci90 e strappando lo scettro alla Taverna Blanca di Lucca che se lo era aggiudicato l’anno scorso. "Abbiamo coronato un sogno, dopo un anno difficile ci siamo tolti una soddisfazione unica, che ricorderemo per tantissimo tempo. La squadra quest’anno compie dieci anni, non potevamo festeggiare in maniera migliore": così dichiara il mister Vincenzo Romano al termine della finalissima, poco prima della premiazione. Di seguito la rosa che ha vinto il titolo: Marco Santerini, Adriano Leoni, Matteo Ceccotti, Luca Della Bartola, Marco Incandela, Roberto Incandela, Essa Bah, Gabriele Della Bartola, Gregorio Franco, Giacomo Petri, Angelo Facchineri, Contè Ibrahima. I dirigenti: Pasquale Riccio, Franco Tinagli, Vincenzo Romano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento