Sabato, 23 Ottobre 2021
Sport

Vela, Vitamina Cetilar si aggiudica lo Swan Tuscany Challenge

L'imbarcazione ha centrato la vittoria nella tappa di Scarlino

Nuovo, importante successo per il Club Swan 36 Vitamina Cetilar, che nel pomeriggio di sabato 29 maggio, a Scarlino, in Maremma, si è aggiudicato lo Swan Tuscany Challenge, prima tappa della Nations League riservata alle barche one design del cantiere Nautor’s Swan. Timonato alla perfezione da Andrea Lacorte, coadiuvato dai triestini Gabriele Benussi (tattico) e Alberto Bolzan (randista), Vitamina Cetilar, che aveva già trionfato al Warm Up disputato a metà aprile sempre a Scarlino, ha chiuso la quattro giorni di vela con uno score impeccabile, soprattutto se si considera l’alto livello di tutti gli equipaggi in gara.

Per il team in regata per lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, con il supporto del brand Cetilar della casa farmaceutica PharmaNutra (una linea di dispositivi medici a base di esteri cetilati - CFA - per il benessere di muscoli e articolazioni, disponibile nelle versioni Crema, Patch e Tape) sono tre vittorie, un secondo posto, tre terzi, due quarti e due sesti nelle undici prove disputate, risultati che equivalgono a un meritatissimo primo posto nella classifica finale, con due punti di vantaggio sul secondo, GSpot, e ben 9 sul terzo, Farstar. Da cardiopalma il finale, con Vitamina Cetilar e GSpot appaiati in testa alla classifica prima dell’ultima prova, poi decisiva, grazie al terzo posto di Vitamina a fronte del quinto di GSpot, per l’assegnazione della vittoria.

"Sono molto contento perché ripetersi dopo il Warm Up non era facile, ma questa settimana siamo andati alla grande, abbiamo commesso pochissimi errori, e la soddisfazione è doppia, visto il livello dei nostri avversari, davvero altissimo, con diversi reduci dalla Coppa America di Auckland" spiega il timoniere Andrea Lacorte, particolarmente soddisfatto anche delle condizioni meteo affrontate in questi giorni nel golfo di Follonica. "Vincere all’ultima regata poi è stato davvero emozionante e avvincente. Come dicevo ad inizio stagione, siamo sulla buona strada ma la strada è ancora lunga, quindi va bene festeggiare questo successo, ma in vista delle prossime tappe del circuito non possiamo permetterci di mollare di un centimetro".

La stagione dei Club Swan 36 è infatti solo all’inizio e la flotta della Nations League, dopo Scarlino, farà tappa prima a Porto Cervo, in Sardegna, a fine giugno, e poi Palma di Maiorca, alle Baleari, tra agosto e settembre, prima del gran finale di Saint Tropez, in Francia, dove a metà ottobre sono in programma i Mondiali di categoria. Vitamina Sailing, nel frattempo, sempre con Andrea Lacorte al comando, sarà impegnato in una doppia trasferta ad Aarhus, in Danimarca, dove tra giugno e luglio sono previste due tappe del circuito Europeo dei catamarani M32.

Un impegno che il Vitamina Sailing affronta con due barche: la prima timonata da Andrea Lacorte (a bordo anche il campione inglese Ian Williams e il Team Manager Matteo De Luca) e la seconda da Marco Radman, con a bordo anche l’azzurro di Rio 2016 Vittorio Bissaro. La grande vela, nel frattempo, resta in Toscana, a Livorno per la precisione, dove oggi, dalle ore 14, è in programma la partenza della celebre regata d’altura 151 Miglia-Trofeo Cetilar, con 250 barche schierate sulla linea del via.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela, Vitamina Cetilar si aggiudica lo Swan Tuscany Challenge

PisaToday è in caricamento