Sport Pontedera

Viterbese-Pontedera, le probabili formazioni | Ai playoff i granata vogliono regalarsi un sogno

Seconda sfida nel giro di sei giorni alla Viterbese. Dopo quattro anni il Pontedera torna a giocarsi gli spareggi per la Serie B e per andare avanti deve vincere nei 90'. I laziali hanno due risultati su tre a disposizione

La storia presenta di nuovo il conto, e dopo quattro anni il Pontedera è di nuovo a giocarsi gli spareggi per la Serie B. Molte cose sono cambiate da quell'11 maggio 2014, quando i granata uscirono sconfitti dal 'Via del Mare' contro il Lecce soltanto ai calci di rigore, per il fatale errore di Pastore dal dischetto. Non cambia invece la data: curiosamente sarà ancora l'11 maggio, ma stavolta di venerdì, in un orario che ha mandato su tutte le furie molti tifosi pontederesi.

Nel primo turno dei playoff Viterbese e Pontedera scendono in campo alle 19 di venerdì sera (diretta tv su SportItalia). Un orario particolarmente scomodo in un giorno lavorativo, per un appuntamento storico a cui nessuno voleva mancare.
I tifosi granata si sono comunque organizzati e seguiranno la squadra, proprio come sei giorni fa.
Il primo turno dei playoff è infatti un replay dell'ultimo turno di campionato. Giusto lo scorso sabato il Pontedera è uscito sconfitto dal 'Rocchi' di Viterbo per 1-0, ma la qualificazione ai playoff è arrivata lo stesso grazie ai contemporanei ko di Lucchese e Olbia.

La squadra di Maraia ha l'occasione per rifarsi, e il ritmo e il gioco di Caponi e compagni possono mettere in difficoltà la Viterbese. Il Pontedera ha giocato bene nella prima mezz'ora della partita di sabato, poi è arrivato il gol di Celiento, e visti i risultati degli altri campi l'intensità di gioco si è notevolmente abbassata.
Ma stavolta sarà partita vera, e i granata dovranno vincere a tutti i costi per andare avanti e affrontare il Monza nel secondo turno, martedì 15 maggio. In caso di parità al 90' infatti passerà la Viterbese, in virtù del miglior piazzamento in campionato. Niente supplementari o rigori. Il Pontedera ha un solo risultato a disposizione.

QUI PONTEDERA. Un rientro importante per Maraia, che in porta ritrova Contini dopo il turno di squalifica. Il portiere italo-ucraino sarà di nuovo tra i pali, mentre per il resto il tecnico non dovrebbe cambiare la formazione tipo. Nel 3-5-2 ci saranno Frare, Rossini e Risaliti in difesa, con Caponi in regia a centrocampo, Calcagni e Gargiulo interni, Posocco e Corsinelli sulle fasce. In attacco la coppia Grassi-Pinzauti. Unici indisponibili gli infortunati Mastrilli e Paolini.

QUI VITERBESE. Lo scorso sabato il tecnico Stefano Sottili ha mischiato le carte, ma per i playoff dovrebbero esserci un paio di rientri importanti. In dubbio la presenza di Rinaldi, uscito proprio contro i granata per infortunio. Al suo posto al centro della difesa tornerà titolare Sini, in coppia con Atanasov, mentre i terzini Celiento e De Vito completano il pacchetto arretrato davanti a Iannarilli. Nel 4-3-3 a centrocampo giocheranno Baldassin, Cenciarelli e uno tra Di Paolantonio e Benedetti. In attacco tridente con Vandeputte, Jefferson e Calderini.

LE PROBABILI FORMAZIONI

VITERBESE (4-3-3): Iannarilli; Celiento, Atanasov, Sini, De Vito; Baldassin, Cenciarelli, Di Paolantonio; Vandeputte, Jefferson, Calderini. A disp.: Micheli, Pini, Peverelli, Rinaldi, Sanè, Mendez, Mbaye, Benedetti, Bismark, Zenuni, Pandolfi, Mosti, De Sousa. All.: Stefano Sottili

PONTEDERA (3-5-2): Contini; Frare, Rossini, Risaliti; Posocco, Calcagni, Caponi, Gargiulo, Corsinelli; Grassi, Pinzauti. A disp.: Biggeri, Marinca, Tofanari, Romiti, Vettori, Borri, Ferrari, Spinozzi, Pandolfi, Raffini, Maritato. All.: Ivan Maraia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viterbese-Pontedera, le probabili formazioni | Ai playoff i granata vogliono regalarsi un sogno

PisaToday è in caricamento