rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport Pontedera

Viterbese-Pontedera, le probabili formazioni | I granata all'appuntamento con la storia

Se la squadra di Maraia vince a Viterbo i playoff sono sicuri, altrimenti dipenderà dai risultati delle avversarie. I tifosi sognano un traguardo storico. Contini squalificato: in porta va Biggeri

Sono passati quattro anni dalla sfida nei playoff per la Serie B persa ai rigori contro il Lecce. Era l'ultimo anno della vecchia Lega Pro suddivisa in Prima e Seconda divisione (le ex C1 e C2) e il Pontedera si era piazzato all'ottavo posto, vera squadra-rivelazione del campionato. Un traguardo storico per la squadra allora allenata da Paolo Indiani. Ma la storia spesso presenta una seconda occasione, e oggi i granata possono raggiungere ancora quel traguardo. Nell'ultima giornata di campionato il Pontedera è in scena allo stadio 'Enrico Rocchi' di Viterbo, sabato 5 maggio alle 16.30, a caccia degli ultimi punti mancanti per arrivare ai playoff. Per essere sicuri di giocare gli spareggi per la B, Caponi e compagni dovranno vincere. 
Potrebbe bastare anche un pareggio, o addirittura una sconfitta, ma questo dipenderà dai risultati delle avversarie, secondo le combinazioni che vi mostriamo nel paragrafo in basso. Di sicuro il tecnico Ivan Maraia ha chiesto ai suoi giocatori tutto l'impegno possibile per arrivare al massimo risultato. L'allenatore granata era il vice di Indiani in quella calda domenica dell'11 maggio 2014 al 'Via del Mare' di Lecce, e vorrà provare a riscattare quell'eliminazione arrivata dopo 120' di fuoco. 
I playoff sarebbero un risultato straordinario, per una delle squadre più giovani della Serie C, che dopo un inizio faticoso (ricordiamo i soli due punti messi insieme nelle prime sette giornate) ha cominciato a macinare gioco e risultati, battendo anche due formazioni come Siena e Livorno.
L'ultimo ostacolo per il Pontedera si chiama Viterbese, che a sua volta cerca il quarto posto (dovrà giocarsela con Carrarese e Monza) per raggiungere il miglior piazzamento possibile in ottica playoff. Sarà una partita dura, ma se i granata scendono in campo con il giusto atteggiamento niente è impossibile. 

LE COMBINAZIONI. Ricordiamo che nel girone A si qualificano ai playoff le prime 11 squadre classificate, grazie alla vittoria della Coppa Italia Serie C da parte dell'Alessandria, che accede direttamente alla fase finale dei playoff nazionali. Adesso il Pontedera si trova al decimo posto, e sarebbe certo della qualificazione solo con i tre punti. Potrebbe anche bastare un pareggio, se Giana Erminio e Lucchese non vincono, oppure se la Lucchese perde. I granata sarebbero ugualmente ai playoff anche se perdessero e contemporaneamente non vincessero due squadre tra Giana Erminio, Lucchese e Olbia.

CURIOSITÀ. Proprio contro la Viterbese il Pontedera ritornò nei professionisti dopo 17 anni. Il 25 aprile 2012 la squadra allenata da Marco Masi pareggiò 1-1 al 'Rocchi', festeggiando matematicamente la vittoria del campionato di Serie D e la promozione in Lega Pro Seconda divisione.

QUI PONTEDERA. Maraia non dovrebbe cambiare la formazione tipo. L'unica novità obbligata sarà in porta, dove al posto dello squalificato Contini giocherà Biggeri, che ha già mostrato ottime potenzialità in Coppa Italia. Rossini rientra in difesa dopo il turno di stop, e torna a disposizione Pandolfi dopo la frattura alla mano. Indisponibili solo gli infortunati Paolini e Mastrilli.

QUI VITERBESE. Anche Sottili cambierà poco rispetto alla formazione che ha vinto ad Olbia lo scorso sabato e che ha ben figurato nella finale di Coppa persa contro l'Alessandira. Oltre agli infortunati Checchin, Pacciardi e Musacci mancherà anche Bizzotto, e nel 4-3-3 dovrebbero partire dall'inizio De Sousa, Mosti e Vandeputte.

LE PROBABILI FORMAZIONI

VITERBESE (4-3-3): Iannarilli; Celiento, Atanasov, Sini, De Vito; Baldassin, Cenciarelli, Di Paolantonio; Mosti, De Sousa, Vandeputte. A disp.: Micheli, Pini, Rinaldi, Bismark, Mendez, Mbaye, Jefferson, Sanè, Zenuni, Pandolfi, Calderini. All.: Stefano Sottili

PONTEDERA (3-5-2): Biggeri; Frare, Rossini, Risaliti; Corsinelli, Calcagni, Caponi, Gargiulo, Posocco; Grassi, Pinzauti. A disp.: Marinca, Tofanari, Romiti, Vettori, Borri, Ferrari, Pandolfi, Spinozzi, Benassai, Maritato, Raffini. All.: Ivan Maraia


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viterbese-Pontedera, le probabili formazioni | I granata all'appuntamento con la storia

PisaToday è in caricamento