Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport Santa Croce sull'Arno

Volley A2: i Lupi sconfitti in casa dai perugini di Sir Safety

Una opaca partita per la Ngm Mobile che di fronte al proprio pubblico non riesce a ripetere la convincente prestazione di qualche giorno prima con Corigliano: ora c'è da risollevarsi e guardare avanti

Inattesa sconfitta della Ngm Mobile in casa coi perugini della Sir Safety.
Gli umbri battono per 3-0 la squadra di Cannestracci, in partita solo all´inizio e poi sempre più in difficoltà; con una netta differenza di rendimento fra gli allenamenti settimanali (positivi e incoraggianti) e quanto poi messo in pratica una volta in gara.
I "Lupi", privi del centrale Candellaro rilevato da Parusso, hanno tenuto fino al secondo time-out tecnico della prima frazione (15-16) per poi perdersi (16-21) senza il necessario "animus pugnandi".
Un onesto Perugia ha subito preso in mano l´iniziativa col conseguente, vantaggio per 19-25, al termine del primo parziale.
Il secondo set ha visto sempre avanti gli umbri di Kovac con una Ngm ben marcata a muro, dai grifoni.
Cannestracci ha provato a cambiare il regista Garnica con Masini; ha poi proposto Bertoli e Lizala sulle bande ma non c´è stato niente da fare: la ricezione non dava le dovute garanzie, per cui è stato facile per i grifoni imporsi di nuovo: 18-25.
Nel terzo set padroni di casa ancora sotto all´inizio (0-6) con una breve apparizione in campo anche per il diciottenne Bonami al posto di Tosi, poi richiamato al proprio posto.
Al secondo time-out tecnico del terso set Tomassetti e soci erano già avanti per 6-16.
Perugia ha controllato un team arresosi anzitempo davanti ad un pubblico che si aspettava ben altro dopo il successo di pochi giorni prima con Corigliano.
Invece si è salvato il solo Cetrullo che ha confermato, coi suoi 21 punti, di essere un atleta molto interessante.
La squadra conciaria è ora chiamata a reagire ed a riprendersi.


NGM MOBILE: Garnica 1, Cetrullo 21, Baldaccini 5, Parusso 3, Snippe 4, Hrazdira 5, Tosi (libero), Bertoli 1, Masini, Paoletti, Lizala, Bonami (libero) Razzetto n.e. Allenatore: Cannestracci.

SIR SAFETY PERUGIA: Daldello 2, Tamburo 15, Corsini 6, Tomassetti 11, Vujevic 7, Petric 14, Cesarini (libero), Bucaioni, Lattanzi n.e, Belcecchi, Zamagni, Bartoli (Fusaro) n.e. Allenatore: Kovac.

Arbitri: Goitre di Collegno e Astengo di Milano.
Successione set: 19-25; 18-25; 16-25. Spettatori: 750.

Battute sbagliate NGM: 10; Aces: 4; Muri: 3.
Battute sbagliate SIR: 8; Aces: 3; Muri: 7.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2: i Lupi sconfitti in casa dai perugini di Sir Safety

PisaToday è in caricamento