rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Volley

La Pallavolo Casciavola riprende la corsa in Serie C: battuto Grosseto

Netto 3-0 delle ragazze di coach Tagliagambe; in Serie D la Katinka Travel cade ancora

SERIE C. La PediaTuss riprende la sua corsa dopo lo stop della settimana scorsa in casa della capolista e 'vendica' anche la sconfitta patita nel girone di andata ad opera del Grosseto. Questa volta finisce 3-0 per la squadra rossoblu che gioca una buona partita soprattutto nel segno della continuità. Tagliagambe ha dovuto rinunciare per questa partita a Sgherri e Lichota e così nello starting six, ha messo Liuzzo in regia, Vaccaro opposto, Gori e Luppichini centrali, Gaibotti e Messina schiacciatrici, con i due liberi Tellini e Di Matteo ad alternarsi.

L’avvio della gara è tutto di marca ospite, pronti via e subito Grosseto si porta su 6-0 costringendo Tagliagambe al time out. Sarà questo l’unico break importante subito dalle casciavoline che dopo averci parlato su con il coach tornato in campo e si riportano subito sotto fino al 6-5. Il punteggio resta in equilibrio per gran parte del set, ma nel finale le rossoblu allungano ed al primo set point chiudono il parziale con un attacco di Vaccaro da posto 2.

Nella seconda frazione di gioco la PediaTuss inizia con il piede giusto, Grosseto prova a resistere ma non trova mai lo spunto per recuperare completamente il parziale di 8-3 subito in apertura, anzi nella seconda parte del set Gori e compagne allungano sensibilmente fino a procurarsi sette occasioni per chiudere la frazione di gioco e come nel caso precedente al primo tentativo le rossoblu si portano sul 2-0 grazie ad un ace di Gaibotti.

Il terzo set ha un andamento simile al precedente, le rossoblu mantengono l’inerzia della partita dalla loro parte e conducono sempre il punteggio anche se con un margine ridotto rispetto al parziale precedente. La squadra di Tagliagambe è brava a tenere dritta la barra della concentrazione anche quando da 15-10 Grosseto si riporta a un punto di distacco con un parziale di 4-0. Il testa a testa dura lo spazio di due scambi, poi si torna 20-15 e la partita si incanala dalla parte della PediaTuss che chiude i giochi al terzo match point con un diagonale stretto di Gaibotti da posto 4.

SERIE D. Una brutta Katinka Travel cede di schianto sul campo di Tomei Livorno ed incassa il sesto stop consecutivo. Continua quindi il momento negativo della squadra rossoblu e continua anche la cattiva sorte ad accanirsi con la squadra di Sabrina Bertini che questa volta ha dovuto rinunciare (e sarà così per almeno un'altra settimana) a Sara Di Coscio fermata da un infortunio.

La cronaca della partita non ha molto da offrire, le rossoblu non sono mai state in corsa e nel corso della partita non sono mai state in vantaggio, neanche nelle primissime fasi di gioco. Male la ricezione, poco incisivi gli attacchi, in tutti e tre i set il punteggio si è subito dilatato a favore delle labroniche che si sono limitate a fare nel miglior modo possibile il compitino loro assegnato e che contro questa Katinka Travel è risultato più che sufficiente. La situazione di classifica adesso inizia a farsi delicata, urge una reazione perché questa squadra può fare molto di più di quello che sta facendo in questa fase della stagione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pallavolo Casciavola riprende la corsa in Serie C: battuto Grosseto

PisaToday è in caricamento