rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Volley

Play-off B1: Castelfranco sconfitta al tie-break nell’andata con Melendugno, ma nulla è perduto

Il 2-3 non condanna ancora la FGL che dovrà sfoderare una prestazione importante tra una settimana a Otranto

Una gara sfortunata che poteva avere altri risvolti, ma non si può ancora pronunciare la parola fine. La FGL Castelfranco ha perso al tie-break l’andata dei play-off contro la Narconon Melendugno, sfida tra seconde classificate della B1 che sancirà la sfidante della 3M Perugia per un posto in A2. Il 2-3 non compromette nulla, ma ad Otranto fra una settimana servirà la prestazione perfetta per ribaltare il risultato. Tutto è cominciato nel migliore dei modi a Castelfranco di Sotto. Il primo set è stato infatti di marca prettamente biancoblu, visto che le padrone di casa si sono imposte senza fatica con un 25-14.

Nel secondo parziale Melendugno si è ridestata dal torpore. Nonostante un avvio veemente delle pugliesi (6-1, 7-2 e 9-2), le toscane hanno avuto la pazienza di ricostruire e di portarsi fino a un incredibile 19-19. A quel punto, però, le salentine hanno piazzato il break decisivo, due punti di vantaggio che hanno resistito fino alla fine per l’1-1 provvisorio. Nella terza frazione di gioco il sorpasso di Melendugno è diventato realtà. Ancora una volta la partenza rossonera è stata scoppiettante (5-1), ma Castelfranco ha dimostrato di essere una squadra davvero tenace e in grado di reggere qualsiasi urto.

Il 10-10 si è concretizzato all’orizzonte con un nuovo tentativo di fuga delle pugliesi e l’ennesimo equilibrio che è durato a lungo (fino al 21-21 per la precisione). Un altro break vincente ha permesso alle ospiti di gestire un vantaggio decisivo e di chiudere il set a proprio favore. Nel quarto set l’equilibrio iniziale è sembrato interrompersi quando Melendugno ha messo a segno un 3-0 che le ha consentito di portarsi sul 6-3, anche se le padrone di casa hanno ricucito lo strappo riportandosi pochi minuti dopo sul 7-7 e andando anche in vantaggio.

Il 12-8 ha iniziato a rassicurare Castelfranco che ha poi dilaga fino a un eloquente 21-10. Il divario è stato troppo ampio e gli sforzi della Narconon di tornare in partita sono diventati vani. Il tie-break non è stato però all’altezza del parziale precedente. Al cambio di campo Melendugno ha infatti portato in dote un 8-4 che è stato gestito nella seconda metà della frazione di gioco fino al 15-10 che ha concluso l’incontro. Il tabellino del match:

FGL CASTELFRANCO-NARCONON MELENDUGNO 2-3 (25-14, 23-25, 22-25, 25-15, 10-15)

CASTELFRANCO: Zuccarelli, Chisari, Bertelli, Casarosa (L2), Andreotti, Baggi, Vallicelli, Tesi (L1), Bartalini, Bernardeschi, Focosi, Covino. All. Menicucci

MELENDUGNO: Kostadinova, Greco, Albanese, Campana, Albano, Basciano, Morone, Luraghi, Tamborino, Purashaj, Antignano, Alikaj, Pettinari, Tamborino G. All. Taurisano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Play-off B1: Castelfranco sconfitta al tie-break nell’andata con Melendugno, ma nulla è perduto

PisaToday è in caricamento