rotate-mobile
Mercoledì, 27 Settembre 2023
Volley

Altre due sconfitte per la Pallavolo Casciavola in Serie C e Serie D

La PediaTuss torna da Grosseto con un brutto 3-1; per la Katinka Travel secco 3-0 in casa del Follonica

SERIE C. Una serata da dimenticare per la PediaTuss che era attesa ad una conferma dopo la bella prova disputata la scorsa settimana contro il Versilia e che invece è uscita a mani vuote dalla trasferta di Grosseto, perdendo 3-1 contro una squadra che ha giocato una partita accorta, mettendo in difficoltà le rossoblu soprattutto sul piano della grinta e dell’intensità di gioco. Tagliagambe, che oltre a Barsacchi ha dovuto rinunciare anche a Di Matteo, manda in campo Liuzzo in palleggio, opposto Sgherri, centrali Gori e Lichota, schiacciatrici Gaibotti e Messina con Tellini libero.

Il set è equilibrato, con le rossoblu che si mantengono costantemente avanti nel punteggio, senza mai allunga in modo deciso, anzi facendosi sempre recuperare i break faticosamente conquistati. Questo sarà il refrain di tutta la partita, poi nei momenti decisivi, quando il pallone pesa più del normale, ecco che la Pallavolo Grosseto mostra d crederci di più e piazza i break decisivi. Questo accade nel primo parziale, ma in modo ancor più clamoroso nel secondo quando la PediaTuss si trovava avanti 20-16 e con un parziale di 0-8 si è trovata a fronteggiare cinque set point: annullati i primi due, al terzo capitola e finisce per trovarsi sotto 2-0 nel computo dei set.

Il terzo parziale merita un capitolo a parte. L’avvio è sostanzialmente equilibrato, poi sul 6-6, arriva una incredibile, lunga pausa, dovuta ad alcuni errori nella compilazione del referto. L’approssimazione del refertista, combinata con lo scarso polso del direttore di gara, provoca la lunga interruzione. Alla ripresa del gioco la PediaTuss è più reattiva, allunga e per l’unica volta nel corso della gara non permette alle avversarie di rientrare in partita.

Nel quarto set l’inerzia della gara è sempre in mano alle rossoblu, almeno fino all’incredibile finale di gara. Quando tutto lasciava supporre un epilogo al tie break, con la PediaTuss avanti 20-15, improvvisamente la lampadina si spegne nuovamente e le maremmane impattano la partita. Gori e compagne tornano avanti, si procurano addirittura tre set point sul 24-21, ma non riescono a concretizzare nessuna delle opportunità che si sono mostrate loro e subiscono un parziale incredibile di 5-0 che regala set e incontro alla Pallavolo Grosseto.

SERIE D. Semaforo rosso per la Katinka Travel che sul campo di una delle favorite alla promozione cade 3-0, ma a testa alta disputando anche una buona partita. In un palasport nel quale risulta difficile adattarsi a giocare le ragazze di Sabrina Bertini non sfigurano al cospetto del Follonica, partono decisamente bene, restano in partita sempre, ma nei momenti topici del match la maggiore esperienza delle maremmane prende il sopravvento e così le ospiti dopo il 16-16 maturato nel primo set piazzano un break 'monstre' di 9 punti che chiude il parziale.

Questo sarà anche l’unico di tali dimensioni, perché nei restanti due set la partita risulta equilibrata anche più di quando non dicano i punteggi finali, probabilmente sarebbe servita un po’ più di convinzione nei propri mezzi per allungare la partita e spaventare la vice capolista del campionato. Adesso c’è da archiviare velocemente e concentrarsi sulla sfida di sabato prossimo contro il Tomei Livorno, dove in palio ci saranno punti importanti nel cammino verso la salvezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altre due sconfitte per la Pallavolo Casciavola in Serie C e Serie D

PisaToday è in caricamento