Mercoledì, 17 Luglio 2024
Volley

Ancora una sconfitta per la PediaTuss Casciavola in Serie C

Le rossoblu cedono anche a San Miniato; in Serie D torna alla vittoria la Katinka Travel

Una vittoria, in serie D ed una sconfitta per la Pallavolo Casciavola nei campionati regionali

SERIE C. Arriva un'altra sconfitta in casa PediaTuss. Le rossoblu incassano il secondo stop di fila conquistando solo un punto (3-2 il punteggio finale) contro una diretta concorrente per la salvezza, perché questo oggi è l’obiettivo primario di questa squadra. Gori e compagne non riscattano quindi la prestazione di Grosseto, anzi, ripartono proprio da dove erano rimasta sette giorni fa, offrendo nei primi due set la stessa prestazione, fatta di buone giovate, alternate a momento di black out che si materializzano soprattutto nei momenti chiave, in questo contesto la Folgore San Miniato ha buon gioco e porta a casa i primi due set senza soffrire troppo.

A questo punto esce l’orgoglio della PediaTuss che nel terzo set riesce prima a restare incollata alle avversarie, poi a staccarle allungando la partita. Il quarto parziale è un monologo rossoblu, il punteggio si dilata subito e la squadra di Tagliagambe riesce a portare al tie break una partita appena 30’ prima sembrava morta e sepolta. Nel set decisivo ci i aspetta una PediaTuss brillante, forte della rimonta e dell’inerzia della partita dalla sua parte, invece Gori e compagne ripiombano nelle difficoltà di sempre con dei passaggi a vuoto lunghissimi nei momenti chiave. San Miniato allunga subito, doppia le rossoblu portandosi sul 14-7 con ben sette palle match. Le prime tre vengono annullate e così il punteggio assume contorni meno pesanti, ma alla quarta occasione San Miniato chiude e alla PediaTuss non resta altro che accontentarsi di un solo punto.

SERIE D. La Katinka Travel si aggiudica lo scontro diretto contro la Pediaflù Tomei Livorno e sale all’ottavo posto della classifica. Le rossoblu offrono una prestazione di grande sostanza, limitando al minimo gli errori, soprattutto in ricezione, e grazie anche alla buona vena dell’attacco piegano la resistenza di un avversario tenace che ha giocato una buona partita, ma che sulla sua squadra ha trovato una serata eccellente delle casciavoline.

Il primo set scorre via con la Katinka Travel sempre avanti nel punteggio, nessun passaggio a vuoto, nessuna indecisione e così Gherardi e compagne chiudono a 15. Non poteva essere questo il canovaccio della partita conoscendo il valore delle avversarie e così il secondo set è più equilibrato anche se le rossoblù si mantengono sempre avanti nel punteggio riuscendo a gestire meglio gli scambi lunghi e di momenti chiave. Il terzo set è quello dei due unici passaggi a vuoto: il primo, sul 6-3 per la Katinka Travel, vede le avversarie portarsi sul 12-8 e qui due ottimi turni in battuta di Nanni prima e Corsini poi, permettono alle rossoblù di rientrare, il secondo nel finale sul 22-19, porta le livornesi avanti 24-23. Annullato il primo set point, sul secondo un mani fuori allunga la partita.

Nel quarto parziale sono brave le rossoblù a restare attente e concentrate, le ospiti provano a scappar via sull’onda del set precedente vinto, ma la squadra di Bertini non presta il fianco, anzi, si mantiene sempre avanti nel punteggio in un appassionante testa a testa infranto da un altro bel turno dai nove metri di Corsini che permette alla sua squadra di guadagnare quei 5 punti di margine poi ben gestiti nel finale, dove la Katinka Travel riesce perfino ad allungare. Tre punti d’oro ed una prestazione maiuscola da parte di tutta la squadra che ha superato anche le difficoltà di una settimana nella quale l’influenza l’ha fatta da padrona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora una sconfitta per la PediaTuss Casciavola in Serie C
PisaToday è in caricamento