Sport Marina di Pisa

Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa: successo della 28° edizione di 'Tutti a Vela' 2017

La classica dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa sempre più ricca di premi e di soddisfazioni per gli organizzatori

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

52 imbarcazioni al via della ventottesima edizione di Tutti a Vela 2017 la regata dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa che si è svolta domenica 25 giugno in una giornata caratterizzata dalla quasi totale assenza di vento che ha impegnato duramente oltre duecento cinquanta velisti. Grandi numeri per un’edizione dei record caratterizzata da ricchi gadget e premi messi a disposizione dai sempre più numerosi sponsor che si avvicinano a questa importante regata del club pisano. La giuria, presieduta da Luigi Rocchi, ha giustamente ridotto il percorso dando gli arrivi alla Luminella di Calambrone raggiunta faticosamente dalle imbarcazioni a causa del mare formato e il leggerissimo vento. In questo modo quasi tutti gli yachts hanno tagliato il traguardo con solo sette imbarcazioni ritirate. Nella serata la premiazione al Porto di Pisa con la festa e il buffet al Ristorante-Lounge Bar dello Ycrmp allestito con grande soddisfazione di regatanti e amici da Renzo Quercioli. Prima della premiazione della veleggiata, quella della combinata Yacht-Ski che ha visto primeggiare Paola (Cnv) di Gianluca Poli, premiati dal Direttore Sportivo dello Ycrmp Gianluca Romoli anche gli sciatori dello slalom dell’Abetone : primo Alessandro Lotto davanti a Kinzica Bini e Silvia Lacorte. Dopo la fresca parentesi sciistica Lucia Sandroni, sponsor storico di Tutti a Vela, ha consegnato i premi al Gruppo C: 1. Lady Blu (Ycrmp) di Giovanni Della Bartola, imbarcazione con equipaggio completamente familiare; 2. Camelot (Lni Pi) di Leoni; 3. Grivola III (Vento nelle vele) di Giovanni Rovini. Il gruppo B è stato premiato da Simone Tempesti amministratore del Porto di Pisa: 1. Ultravox (Cnl) di Fonti-Petri; 2. Boscerino Keimon (Cnl) di Guarneri; 3. Nefertiti (Cnl) di Mambrini. A premiare il gruppo A è stato invitato Alessandro Vannozzi di Color System: 1. 6Bizzosa (Ycm) di Stefano Bettarini; 2. Mamic (Ycl) di Bimbi; 3. Pendragon (Cnv) di Paoleschi. Ai primi classificati dei tre gruppi è andato un binocolo Vetus e al vincitore in overall, 6Bizzosa, oltre alla preziosa piastrella in ceramica di Tutti a Vela, è andato un tender di oltre due metri offerto ancora da Vetus system e consegnato da Davide Barsotti per conto dell’azienda leader nel campo dei prodotti per imbarcazioni da diporto. E ora prepariamoci per la tappa conclusiva del circuito VELA Cup, dopo quattro appuntamenti il gran finale sarà proprio a Marina di Pisa, sabato 16 settembre, quando verrà assegnato il Trofeo Challenge al vincitore overall delle cinque tappe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa: successo della 28° edizione di 'Tutti a Vela' 2017

PisaToday è in caricamento