Domenica, 1 Agosto 2021
Chicca

Chicca

Rank 4.0 punti

Iscritto venerdì, 14 aprile 2017

Coda all'Esselunga

"No Signora, sarebbe il caso che la gente capisse che il mangiare c'è e che non c'è bisogno di fare le scorte per i prossimi 3 anni...."

5 commenti

Trovato un cadavere sulla spiaggia del Gombo: è il 21enne scomparso

"Lei non sa e non conosce, come molti altri che si permettono di esprimere giudizi. Bisognerebbe connettere il cervello, prima dello smartphone, e chiedersi se le nostre parole apportano qualcosa di utile o possiamo tenercele per noi. Io non approvo il bracconaggio, ma prima di dire a due genitori che hanno perso un figlio che sono pessimi genitori, penso al dolore immenso ed al senso di colpa che si porteranno dietro eternamente. Quindi silenzio, che nella vita non si sa mai se qualche cazzata la faremo pure noi..."

39 commenti

Auto contromano in superstrada: muore un uomo

"Era un signore di 81 anni e quindi c'è da dire che era vecchio e rincoglionito. Se la stessa cosa fosse successa ad un ragazzo giovane c'era da dire che " 'sti ragazzi di oggi, sicuramente era al telefono". L'importante è sputare sentenze non richieste e non necessarie, senza neanche tener conto del rispetto e del dolore altrui. Siete proprio aridi e tristi."

11 commenti

Salute, fiaccolata contro l'obbligatorietà dei vaccini: "Lesa la libertà di scelta"

"Mi perdoni sig. Gianni ma forse non si è accorto di ciò che ha scritto. Davvero sta dicendo che devo condannare mio figlio, già condannato di suo, a vivere da recluso e rinunciare all'istruzione perché è malato? Non è anche questo anticostituzionale? Mi sembra eccessivo, dato che non ci sono controindicazioni per farlo uscire, oltre al pericolo di contagio. Semmai dice bene la sig.ra Maria: verificare che i bambini non abbiano allergie prima di iniettare un vaccino. Su questo sono completamente d'accordo e lo dico da sempre.
Ci vuole comunque un po' di chiarezza:
- i vaccini non vengono iniettati 12 in un botto, sono suddivisi in più volte. Inoltre la maggior parte sono già previsti dal normale calendario vaccinale che seguono tutti senza tanti discorsi;
- i vaccini non servono per NON prendere la malattia, ma a limitarne i danni se viene contratta;
- le dovute informazioni su controindicazioni ed effetti indesiderati vengono fornite dal proprio medico, dal pediatra che farà l'iniezione ed anche da un modulo apposito, che però molti genitori compilano senza neanche leggerlo.
Infine un appunto sulla civiltà e sensibilità. Non è bello dire "beato te" o "non portarlo fuori" al genitore di un bimbo gravemente malato. Casomai beati VOI che non avete certi pensieri. Io non direi mai "beato te che non devi scarpinare tutto il giorno" a una persona in sedia a rotelle.
Tutti liberissimi di pensarla come si vuole, ma per certe cose accendiamo il cervello e usiamo più tatto...
Saluti."

13 commenti

Rotonda via Bigattiera

È possibile costruire una rotonda come quella fatta tra via Bigattiera e via dei Pioppi? Non me ne capacito ancora. Una rotonda minuscola, completamente spostata verso via dei Pioppi [...]

Coda all'Esselunga

"No Signora, sarebbe il caso che la gente capisse che il mangiare c'è e che non c'è bisogno di fare le scorte per i prossimi 3 anni...."

5 commenti

Trovato un cadavere sulla spiaggia del Gombo: è il 21enne scomparso

"Lei non sa e non conosce, come molti altri che si permettono di esprimere giudizi. Bisognerebbe connettere il cervello, prima dello smartphone, e chiedersi se le nostre parole apportano qualcosa di utile o possiamo tenercele per noi. Io non approvo il bracconaggio, ma prima di dire a due genitori che hanno perso un figlio che sono pessimi genitori, penso al dolore immenso ed al senso di colpa che si porteranno dietro eternamente. Quindi silenzio, che nella vita non si sa mai se qualche cazzata la faremo pure noi..."

39 commenti

Auto contromano in superstrada: muore un uomo

"Era un signore di 81 anni e quindi c'è da dire che era vecchio e rincoglionito. Se la stessa cosa fosse successa ad un ragazzo giovane c'era da dire che " 'sti ragazzi di oggi, sicuramente era al telefono". L'importante è sputare sentenze non richieste e non necessarie, senza neanche tener conto del rispetto e del dolore altrui. Siete proprio aridi e tristi."

11 commenti

Salute, fiaccolata contro l'obbligatorietà dei vaccini: "Lesa la libertà di scelta"

"Mi perdoni sig. Gianni ma forse non si è accorto di ciò che ha scritto. Davvero sta dicendo che devo condannare mio figlio, già condannato di suo, a vivere da recluso e rinunciare all'istruzione perché è malato? Non è anche questo anticostituzionale? Mi sembra eccessivo, dato che non ci sono controindicazioni per farlo uscire, oltre al pericolo di contagio. Semmai dice bene la sig.ra Maria: verificare che i bambini non abbiano allergie prima di iniettare un vaccino. Su questo sono completamente d'accordo e lo dico da sempre.
Ci vuole comunque un po' di chiarezza:
- i vaccini non vengono iniettati 12 in un botto, sono suddivisi in più volte. Inoltre la maggior parte sono già previsti dal normale calendario vaccinale che seguono tutti senza tanti discorsi;
- i vaccini non servono per NON prendere la malattia, ma a limitarne i danni se viene contratta;
- le dovute informazioni su controindicazioni ed effetti indesiderati vengono fornite dal proprio medico, dal pediatra che farà l'iniezione ed anche da un modulo apposito, che però molti genitori compilano senza neanche leggerlo.
Infine un appunto sulla civiltà e sensibilità. Non è bello dire "beato te" o "non portarlo fuori" al genitore di un bimbo gravemente malato. Casomai beati VOI che non avete certi pensieri. Io non direi mai "beato te che non devi scarpinare tutto il giorno" a una persona in sedia a rotelle.
Tutti liberissimi di pensarla come si vuole, ma per certe cose accendiamo il cervello e usiamo più tatto...
Saluti."

13 commenti
PisaToday è in caricamento