Case popolari, muffa e lavori incompiuti in via Galluzzi: "Apes e Comune sordi alle mie ripetute segnalazioni"

Anche i Vigili del Fuoco con un verbale avevano segnalato alle autorità competenti problemi di abitabilità di una stanza in un appartamento, a causa delle infiltrazioni d'acqua dal tetto del condominio, recentemente oggetto di lavori di rifacimento della guaina

La denuncia arriva da Una Città in Comune e Rifondazione Pisa riguardo le condizioni di vita di due inquiline, madre e figlia, di un appartamento di edilizia residenziale pubblica in via Galluzzi, nel quartiere Pisanova.

L'appartamento in cui le due donne vivono è al sesto e ultimo piano di un condominio oggetto di lavori di manutenzione straordinaria tra il 2019 e il 2020 finanziati con 400mila euro dal Comune di Pisa, tramite i quali è stata messa a nuovo anche la guaina del tetto, che però, dopo soli due anni, ha iniziato a dare problemi alle due inquiline, che vivono ancora con la muffa in casa. 

Il disagio diventa ancora più grave per lo stato di salute della più anziana tra le due inquiline, una donna molto anziana che si sposta su sedia a rotelle e che per respirare necessita di una bombola a ossigeno.

Segui il canale Whatsapp di PisaToday

Si parla di

Video popolari

PisaToday è in caricamento