Innamorato pazzo dei Queen: "Quel disco mi ha cambiato la vita"

Alessandro Carugini è pisano ed uno dei maggiori collezionisti italiani di materiale dedicato alla band londinese

Alessandro Carugini di fronte alla casa di Freddie Mercury a Londra

Dal recentissimo film campione di incassi, 'Bohemian Rapsody', alle decine di libri che narrano le gesta delle celebre band. I Queen, e il loro carismatico leader, Freddie Mercury, sono stati ricordati e raccontati in ogni modo. Quello che pochi sanno è che uno dei loro fan più sfegatati, a livello italiano, è proprio pisano. Alessandro Carugini, 40 anni, è infatti tra "uno dei primi 20 collezionisti di Italia". Almeno per quanto riguarda il materiale che fa riferimento alla band britannica.

"Seguo il gruppo dall''89 - racconta il 40enne - da quando cioè mia mamma per Natale mi regalò l'album 'The Miracle'. Quel disco mi ha cambiato la vita: è stato amore al primo ascolto. Da allora ho collezionato materiale di ogni tipo sulla band. Avrò almeno un migliaio di 45 giri, più di mille tra Cd ed Lp e circa 2/300 libri. Senza contare gli innumerevoli articoli di giornale che ho ritagliato nel corso degli anni". Carugini è anche tra i membri dello staff di 'Queen Italia', la principale community online italiana dedicata ai rockers londinesi. "Parliamo di una comunità nata nel 2005 - prosegue Carugini - e che conta sul web circa 4mila fan. Spesso organizziamo degli eventi dedicati al gruppo in giro per l'Italia: è un'occasione per conoscerci e condividere la nostra passione, uscendo dalla virtualità del web".

Eventi (circa una quindicina dal 2005 ad oggi) a cui hanno partecipato anche ospiti come David Richard, Mack e Mike Moran, produttori del gruppo inglese e di Freddie Mercury. O ancora Hince, Freestone e Taylor che sono stati per decenni assistenti personali della band. "Di aneddoti - continua Carugini - ne potrei raccontare tanti. Il più bello è quello che ci ha raccontato Crystal Taylor e che spiega la nascita di 'Under pressure' (uno dei pezzi più celebri della band, ndr)".

"Taylor si trovava col gruppo a Montreaux, in Svizzera, per la registrazione dell'album 'Hot Space'. Il gruppo stava provando una canzone che si intitolava 'Fell like' quando a un certo punto, durante la jam session, passa a trovarli David Bowie. Dopo averli ascoltati prende il basso e inizia a suonare con loro. La canzone inizia a cambiare, ma poi vanno a pranzo tutti insieme e bevono un pò troppo. Quando ritornano in studio nessuno si ricorda più il giro di basso precedente fino a quando Bowie, dopo vari tentativi, tira fuori il riff di quella che diventerà 'Under pressure'. Oggi in molti conoscono la genesi di questo pezzo, ma all'epoca nessuno sapeva che era nata così".

'Queen Italia' ha inoltre collaborato attivamente con Mondadori e Giunti Editore per la pubblicazione in Italia dei libri 'Freddy Mercury. Parole e pensieri' e 'I primi anni'. "Si tratta di libri che erano stati pubblicati solo nella loro versione inglese - racconta Carugini - e che noi siamo stati i primi a tradurre in Italia. Parte di queste traduzioni sono state utilizzate per la versione italiana del libro". La community sta lavorando ora ad un nuovo appuntamento dedicato ai Queen che si terrà proprio a Pisa tra marzo e aprile. "Al momento - conclude Carugini - non posso dare troppi dettagli. Quello che posso dire è che sarà un evento per promuovere un libro che racconta la storia del gruppo e di come questo fenomeno è stato visto ed interpretato dai media italiani".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Classe in meno alla scuola 'Agazzi', risponde l'assessore: "Polemica strumentale e immotivata"

  • Politica

    Pontedera: inaugurata la sede della Lega nell'ex circolo Pd

  • Cronaca

    Tragedia a Pisa, malore fatale in casa: morta giovane di 23 anni

  • Cronaca

    Vicopisano: contenitori per la raccolta differenziata all'IC Ilaria Alpi 

I più letti della settimana

  • Multata per aver viaggiato con l'auto con targa straniera: "Vittima di ingiustizia"

  • Tragedia a Pisa, malore fatale in casa: morta giovane di 23 anni

  • Multe ad auto con targa straniera: prime due sanzioni a Pisa per il 'Decreto Sicurezza'

  • Peccioli: riapre il parco preistorico dei dinosauri

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 gennaio

  • Corso Italia: rapinano l'Ovs e feriscono con un coltello il vigilante

Torna su
PisaToday è in caricamento