Al bar, al ristorante e in trattoria: il 20enne, già arrestato, aveva colpito anche lì

Il giovane, già finito in manette, è risultato responsabile di altri colpi come rilevato dalle indagini dei Carabinieri

(foto d'archivio)

E' ritenuto il responsabile di ulteriori furti il 20enne, di nazionalità moldava, che era stato arrestato due giorni fa dalla Polizia in quanto ritenuto l'autore di numerosi colpi nei negozi di Pisa.

Ieri pomeriggio, 2 ottobre, i Carabinieri hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere al ventenne, già detenuto dal giorno precedente, per altre 'visite' negli esercizi commerciali, a lui addebitate dopo prolungate e impegnative indagini eseguite dai militari dell'Arma.
Il ragazzo in particolare è considerato il responsabile di tre furti: uno ai danni di un ristorante di via Cammeo, dove aveva fatto ingresso a settembre dello scorso anno; un altro in una trattoria di via Santa Maria, dove è penetrato a fine agosto, e, infine, il terzo ai danni di un bar di Largo del Parlascio, dove è entrato pochi giorni dopo il colpo in trattoria. Il malvivente avrebbe sottratto, nei tre furti, circa 1.700 euro, ovviamente non ancora recuperati.

"L’attività investigativa, oltre a perseguire importanti reati, ha anche ricevuto impulso dalla recrudescente serie di furti, che hanno afflitto i locali del centro storico - fanno sapere dal Comando Provinciale dell'Arma - grazie a questo importante stimolo e per dare risposta alle legittime preoccupazioni di esercenti e cittadini, i Carabinieri di Pisa hanno profuso ogni sforzo per delineare il forte quadro indiziario intorno al sospettato, a carico del quale anche l’Autorità Giudiziaria ha concordato ogni risultanza d’indagine".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • impiccato davanti alla sua ambasciata

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ordinanze antidegrado, Ziello contro studenti e Amici della Strada: "Idropulitrici are coming"

  • Cronaca

    Piazza Sant'Omobono, derubato sul posto di lavoro: scatta la catena della solidarietà

  • Cronaca

    Lavoro e proteste: lungo sciopero dei benzinai

  • Cronaca

    Normale al Sud, pace fatta con la Scuola Sant'Anna: "Nessun attrito"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Navacchio: impiegato si impicca in banca

  • Fuochi d'artificio all'una di notte: cittadini svegliati (e arrabbiati)

  • I 4 eventi gratis di dicembre a Pisa da non perdere!

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi per l'Immacolata

  • Camionista accoltellato lungo la Fi-Pi-Li durante una lite

  • Fuochi d’artificio per la Festa della Chimica: i provvedimenti per la viabilità

Torna su
PisaToday è in caricamento