San Piero a Grado, casolare occupato di nuovo abusivamente: sgomberato

I Carabinieri hanno nuovamente liberato l'edificio occupato da una decina di persone, trovate in possesso anche di grimaldelli: con molta probabilità erano pronte ad effettuare colpi in appartamenti

Un nuovo intervento di sgombero da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pisa in un casolare in disuso a San Piero a Grado, occupato abusivamente per l’ennesima volta da cittadini rumeni. Già nel febbraio scorso i militari avevano proceduto allo sgombero e al sequestro dell’immobile, situato lungo la SS 1 Aurelia Sud, dopo che all’interno, per diversi mesi, avevano trovato rifugio 9 persone, sempre cittadini rumeni, alcuni dei quali sono stati nuovamente ritrovati nella mattinata di ieri.

Nel casolare, di proprietà di una società privata, i Carabinieri hanno trovato sette persone con le loro masserizie, tutte gravate da precedenti per reati contro il patrimonio. Le stesse sono state intimate a lasciare l’immobile all’istante. Altre quattro persone sono state denunciate per porto illegale di oggetti atti ad offendere e di chiavi alterate e grimaldelli. I quattro fermati, tutti gravati da precedenti per furto, viaggiavano a bordo di due distinte autovetture ed è probabile che si stessero preparando per commettere furti in appartamento.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • Lotterie: vinto un milione di euro a Pisa

  • Scontro tra due auto: muore 70enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend dell'Immacolata!

  • Terremoto in Toscana: scossa di magnitudo 4.5 nel Mugello

Torna su
PisaToday è in caricamento