Fontana della stazione: dopo il nubifragio riprende a funzionare

E' stata riparata dal global service del Comune dopo i danni subiti durante il nubifragio. Il vano pompe era stato invaso dall'acqua. La fontana è stata svuotata: sul fondo anche alcune mattonelle rotte

Riparte la fontana della stazione. Durante il nubifragio del 24 agosto, il vano pompe che comanda la fontana della stazione è stato invaso dall'acqua. La pompa di sentina ha funzionato per un certo tempo poi non potendo smaltire si è bruciata e si sono fermate anche le altre pompe che alimentano i getti all'interno della fontana. 

È intervenuta la ditta affidataria del Global Service che prima ha smontato le pompe e svuotato la fontana, sul cui fondo sono state ritrovate alcune mattonelle rotte. Lunedì la conclusione dei lavori di ripristino: la fontana è stata ripulita, è stato riparato il fondo e sono state riposizionate le pompe. Ieri, martedì 8 settembre, è stato effettuato il collegamento elettrico della pompe e la fontana ha ricominciato a funzionare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

Torna su
PisaToday è in caricamento