Morta a 29 anni per un malore: commosso addio a Rachele

Folla al funerale della giovane, che si è svolto sabato a Marina di Pisa alla Chiesa di Santa Maria Ausiliatrice

E' stato il momento del dolore e del raccoglimento ieri mattina, 13 aprile, nella Chiesa di Santa Maria Ausiliatrice di Marina di Pisa, per l'ultimo saluto a Rachele Innocenti Mancini. Un improvviso malore l'aveva colpita martedì, un dolore improvviso alla testa seguito dalla perdita dei sensi. Un'emorragia cerebrale, che nonostante le cure d'emergenza non si è riusciti a fermare. La 29enne si è spenta all'ospedale Cisanello giovedì sera. La famiglia ha poi dato l'autorizzazione all'espianto degli organi. 

Al funerale, celebrato dal parroco don Messias, hanno partecipato familiari, amici, tanta gente comune. Anche molti rappresentati di enti ed istituzioni erano presenti, ad ulteriore testimonianza di un affetto diffuso e sincero per la ragazza, molto conosciuta e stimata. Federico Galati, che viveva con lei a Uliveto Terme, ha affidato ieri le sue parole di addio alla fidanzata in una straziante lettera che ha pubblicato su Facebook.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Spari al Cep: fermate due persone

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Ragazzo cade dalle spallette sui lungarni

Torna su
PisaToday è in caricamento