Atto vandalico a Mirteto a San Giuliano Terme: graffito sull'edificio del borgo medievale

Imbrattamento segnalato dall'associazione 'Piedi in cammino': la foto mostra evidente la scritta sulla parete di un edificio del borgo antico. E' il secondo caso di questo tipo dopo le scritte vandaliche alla Rocca di Ripafratta

Nuovo atto vandalico che deturpa un bene storico del territorio pisano. Dopo le scritte sulle mura della Rocca di Ripafratta questa volta è toccato al piccolo borgo monastico medievale di Mirteto, nel comune di San Giuliano Terme.

La segnalazione arriva dall'associazione 'Piedi in cammino': "Con indignazione condanniamo questo atto di aggressione nei confronti dell'arte, della storia e del nostro territorio: il Monte Pisano. Dopo i graffiti alla Rocca di Ripafratta questa volta tocca a Mirteto! Piedi in Cammino FIE (Federazione Italiana Escursionismo) Pisa invita tutti a condividere perché questa voce arrivi ai diretti responsabili. Chi avesse informazioni è pregato di contattare le locali forze dell'ordine e il Comune di San Giuliano Terme".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Lutto nella sezione Aia di Pisa: muore a 41 anni Gennaro D'Archi

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Auto fuori strada lungo l'Arnaccio: muore 25enne

Torna su
PisaToday è in caricamento