Aoup pisana con record di risarcimenti ai pazienti, Lazzeri: "270 mila euro in 40 giorni"

Il consigliere regionale Più Toscana, Gianluca Lazzeri, ha sottolineato la situazione dell'Azienda Ospedaliera pisana che ha registrato 270 mila euro di indennizzi in 40 giorni e un fascicolo aperto dalla Procura

Ieri sono state dure le parole pronunciate da Gianluca Lazzeri, consigliere regionale del gruppo Più Toscana e membro della IV commissione 'Sanità' che ha fatto il punto sulla gestione sinistri dell'Aoup pisana.

"Risarcimenti record - dice Lazzeri - le spese di indennizzo ai pazienti per danni subiti in ambito sanitario sono salite a 270 mila euro negli ultimi 40 giorni. Mentre in questi giorni la procura di Pisa ha aperto un fascicolo sulla morte di una paziente avvenuta proprio a Cisanello due settimane fa. L’assessore Marroni deve fermarsi un attimo e riflettere se valga la pena continuare a sovraccaricare e accentrare l'offerta sanitaria presso strutture d’eccellenza, riconvertendo e smantellando i piccoli ospedali, senza intervenire sulla qualità delle cure".

"Dal 15 maggio - prosegue - i risarcimenti liquidati sono stati ben 5 di cui uno di 220 mila euro per la rottura di una vite impiantata durante un intervento chirurgico e successivo sviluppo di meningocele. Mentre da gennaio a maggio gli indennizzi sono stati di 310 mila euro. In pratica 580 mila in 6 mesi, a cui si deve aggiungere il fascicolo sul decesso della paziente aperto in questi giorni dalla procura pisana. Numeri che, se raffrontati alle volontà della Giunta sulla riorganizzazione del sistema ospedaliero regionale preoccupano".

Lazzeri proprone alla Ginta Rossi di trovare il coraggio politico per portare in Consiglio il nuovo modello di sanità distogliendo, l’attenzione dai costi del sistema sanitario che oggi sono diventati l’unico strumento di valutazione su cui costruire una revisione della sistema toscano. "Senza contare - conclude - che i quasi 600 mila euro spesi dall’Aoup in risarcimenti negli ultimi 6 mesi avrebbero costituito un massiccio risparmio da investire nel miglioramento dell’offerta sanitaria".

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Pioggia e temporali in Toscana: scatta l'allerta

  • Maltempo in arrivo: allerta meteo gialla per temporali

Torna su
PisaToday è in caricamento