Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

Presidiato il liceo Carducci, azioni poi in varie strutture di Pisa e all'artistico a Cascina

Foto da Facebook 'Scuole in Rivolta - Pisa'

Nuove proteste studentesche a Pisa e provincia. Nelle ultime ore, fra domenica e lunedì, si sono verificate delle occupazioni, con il liceo Carducci che attualmente risulta ancora presidiato dai ragazzi. Anche in altre scuole gli studenti sono entrati, per poi essere allontanati anche con l'intervento delle forze dell'ordine. E' stato il caso del 'Santoni', del 'Pacinotti' e della sede cascinese dell'artistico 'Russoli'. Solo tentativo interrotto invece al 'Da Vinci' in nottata.

Resta quindi caldo il movimento di 'Scuole in Rivolta', attivo con varie manifestazioni che si sono svolte dall'inizio dell'inverno al fine di denunciare le condizioni delle strutture scolastiche ed un modello educativo poco attento all'attualità. "Se pensano di fermarci si sbagliano - scrive il movimento su Facebook - se vogliono dividerci ci avranno più uniti, le occupazioni andranno avanti. Questa volta dovrete ascoltarci, la vostra repressione non ci fermerà".

Foto da Facebook 'Scuole in Rivolta - Pisa'

carducci occupato 20 gennaio 2020-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus, sostegno alle famiglie indigenti: buoni spesa da 100 euro

  • Coronavirus: primi esiti positivi in pazienti trattati con farmaco 'anti-terapie intensive'

Torna su
PisaToday è in caricamento