Contributi affitto e case popolari: "Ritardi ingiustificabili, i pisani attendono risposte"

E' quanto denunciano la segreteria comunale del PD e il Sunia (Sindacato Unitario Nazionale Inquilini ed Assegnatari)

Il comune di Pisa non ha ancora proceduto alla pubblicazione del bando per l'assegnazione degli alloggi di edilizia popolare né della graduatoria provvisoria relativa al bando per il contributo affitto 2018. Lo denunciano la segreteria comunale del PD e il Sunia (Sindacato Unitario Nazionale Inquilini ed Assegnatari). Il PD di Pisa annuncia quindi che sul tema "presenterà al prossimo Consiglio Comunale due interpellanze per ricevere serie spiegazioni in merito".

Intanto Luca D'Onofrio, della federazione pisana del Sunia, ha scritto una lettera aperta rivolta all'assessore alle Politiche abitative del comune di Pisa, Gianna Gambaccini. "Gentile Assessore, siamo ormai alla fine dell’anno e riscontriamo ritardi nella graduatoria per il contributo all’affitto e nell’assegnazione delle case popolari in base alla graduatoria definitiva attualmente in vigore. Ad oggi non risulta essere pubblicata nemmeno la graduatoria provvisoria per il contributo all’affitto e se venisse pubblicata nei prossimi giorni bisognerebbe garantire il termine per la presentazione di eventuali opposizioni. Ciò vorrebbe dire pubblicare una graduatoria definitiva a ridosso delle festività natalizie o peggio nel 2019 tenuto conto che le eventuali opposizioni dovranno essere valutate da una commissione informando dell’esito i ricorrenti".

Contributi affitto, riaperto il bando: "Destra incapace di leggere i documenti"

"Tale ritardo per noi ingiustificato - si legge ancora nella lettera - ci preoccupa per l’eventuale esito che potrebbe avere sull’erogazione dei contributi agli aventi diritto. Oltre al contributo all’affitto riscontriamo un grave ritardo nell’assegnazione sulla vigente graduatoria per gli alloggi di edilizia residenziale pubblica che ricordiamo è stata pubblicata lo scorso 11 aprile. Non ci risulta si stia procedendo all'assegnazione degli alloggi di quanti sono in attesa essendo collocati in cima alla graduatoria". Il Sunia chiede quindi all’Amministrazione comunale i motivi di tali ritardi e che si rendano pubblici i numeri delle case disponibili per nuova assegnazione. "Riteniamo doveroso - conclude D'Onofrio - un atto di chiarezza per tutti coloro che aspirano ad avere una casa o a beneficiare del contributo per il pagamento della locazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento