Tutte le proprietà e i benefici dell'annona, un frutto coltivato anche in Italia

E' un frutto zuccherino dalla proprietà antiossidante originario del Sud America e coltivato oggi anche in Italia. Scopriamo insieme tutti gli altri benefici

Non è certo un frutto nuovo, l'annona. Eppure, per l'Italia, in un certo senso lo è. Noto anche come cirimoia o cherimoya, questo frutto dalla forma curiosa proviene dall'America del Sud e, oltre ad un gusto tipicamente tropicale, vanta anche importanti virtù antiossidanti. Senza contare che, oggi, trovarlo è un po' più semplice: l'annona viene infatti coltivata anche in Italia, nella zona costiera nei pressi di Reggio Calabria, dove il clima particolarmente mite ha incontrato appassionati agricoltori.

Raccolto tra settembre e dicembre, questo frutto grande quanto un pompelmo contiene 78 kcal in 100 grammi di polpa fresca. Calorie, queste, che derivano principalmente dai carboidrati (17.71 grammi, di cui 12.87 di zuccheri), dalle fibre e dalle proteine. Si tratta dunque di un frutto zuccherino, come la pesca o la mela. Ciò che davvero lo caratterizza è però il quantitativo di antiossidanti che contiene, annonacina in primis, un polifenolo capace di proteggere il sistema nervoso e cardiovascolare dai danni causati dai radicali liberi. Le fibre sono invece ottime per chi soffre di stitichezza, mentre le vitamine che contiene prevengono i malanni di stagione e stimolano la produzione di collagene.

L'annona può essere gustato al naturale, 5 o 6 giorni dopo la sua raccolta. Oppure utilizzato come ingrediente di macedonie, insalate, dolci, frullati o smoothies, ma anche aggiunto ad uno yogurt magro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più: a Pisa giornata da zero nuovi contagi

  • Coronavirus in Toscana: 19 nuovi casi, ultimo paziente in terapia intensiva

Torna su
PisaToday è in caricamento