Manicure semipermanente fai da te, trucchi e consigli

Scopriamo come avere mani curate e prive di imperfezioni senza andare dall'estetista e senza utilizzare la lampada

Per dare un tocco di eleganza al proprio aspetto occorre avere mani curate. Per renderle prive di imperfezioni è necessario sottoporsi con regolarità ad un'attenta manicure, che può essere fatta anche in casa seguendo alcuni semplici accorgimenti. Oggi vediamo come fare una manicure semipermanente senza utilizzare la lampada.

Manicure in casa, gli step iniziali

La manicure richiede di seguire scrupolosamente alcuni step iniziali:

  • elimina ogni traccia dello smalto vecchio versando un po' di solvente su un dischetto di cotone e applicandolo sulle unghie. In alternativa puoi ricorrere a dei fogli di alluminio;
  • sciacqua le mani, poi immergile in una bacinella con acqua tiepida per qualche minuto in modo da ammorbidire unghie e cuticole;
  • massaggia le cuticole con dell'olio nutriente insistendo soprattutto sulla zona attorno alle unghie, poi spingile delicatamente indietro aiutandoti con uno spingi cuticole o con dei bastoncini in legno d'arancio.
  • a questo punto passa alle unghie: l'ideale sarebbe accorciarle senza tagliarle utilizzando solo la lima in modo da non danneggiarle o indebolirle. Se però non sei molto esperta, puoi tagliarle con delle tronchesine o con un tagliaunghie facendo un taglio netto e utilizzando poi una lima per dare la forma desiderata; 
  • se la superficie delle unghie dovesse risultare grassa o non perfettamente livellata, utilizza un buffer (o blocco levigatore) da passare delicatamente sulla superficie dell'unghia. Fatto questo sarai pronta per applicare lo smalto. 

Manicure semipermanente senza lampada 

Dopo aver eseguito pulizia e taglio delle unghie si può passare a mettere lo smalto. Innanzitutto è necessario applicare un leggero strato di base trasparente, che servirà a proteggere le unghie dall'ingiallimento e a migliorare la durata dello smalto. Una volta asciutto, si può passare all'applicazione dello smalto scelto.

Per avere un effetto semipermanente senza usare la lampada UV serve il topcoat effetto semipermanente. Questo prodotto crea uno strato protettivo sull'unghia, proteggendo lo smalto e donandogli luminosità.

Una volta asciugato lo smalto, si può passare alla stesura di uno strato di topcoat effetto semipermanente lasciando poi asciugare: così facendo si otterrà un effetto superlucido e superluminoso esattamente come con una manicure semipermanente classica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ospedale Stella Maris a Cisanello: si avvicina la convenzione

  • Università di Pisa: approvata la ripresa delle attività in presenza

  • Pontedera, positivo al Covid va in albergo con una donna: denunciato per epidemia colposa

  • Vaccino Covid: "La prossima settimana prenotazioni aperte per tutti gli over 60"

  • Sanità: arriva a Pisa il nuovo Cup con le prenotazioni online

  • Parco di via Bixio, aggiudicati i lavori: "Un nuovo polmone verde in città"

Torna su
PisaToday è in caricamento