Bella stagione e zanzare: come difendersi a Pisa

Il colpo di coda dell'inverno è quasi passato. Con lo stabilizzarsi della bella stagione, torneranno puntuali anche le tanto odiate zanzare. Ecco qualche consiglio utile su come difendersi

Ah, finalmente la bella stagione! Il sole, il mare, il tempo libero, le scampagnate e... le zanzare! C'è poco da fare: punture e ronzii sono a tutti gli effetti l'incubo di questo periodo dell'anno, sia per chi abita in città che per quanti vivono in campagna. Ma liberarsi dalla maledizione, e godersi una serata estiva in totale tranquillità, senza la preoccupazione che i fastidiosi insetti pungano le gambe nostre e dei nostri ospiti, è possibile. Ecco dunque una piccola guida per proteggere casa.

1. Disinfestazione di zanzare e insetti: quando farla

Le prime a rientrare in casa, con i primi caldi, sono le zanzare, ma anche api, vespe, mosche, moscerini possono disturbare la nostra pace quando ci troviamo in casa. Ogni condominio e ogni abitante di ville e case indipendenti può, però, richiedere per tempo la disinfestazione dell'area circostante, per poter vivere una primavera e un'estate senza insetti fastidiosi e, talvolta, persino pericolosi.

Per essere davvero efficace, la prima disinfestazione dell'anno dovrebbe essere fatta verso i primi mesi dell'anno (febbraio-marzo) per poi continuare periodicamente durante tutti i mesi caldi. A maggior ragione se si è superato questo limite consigliato, è importante provvedere al più presto, contattando una ditta di disinfestazioni a Pisa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
PisaToday è in caricamento