rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022

Calci, terminato il restauro conservativo del Monumento ai Caduti di Calci nella Grande Guerra

Un progetto importante che conclude il percorso di recupero dei luoghi della memoria del territorio. Restauro realizzato con il contributo economico stanziato dalla Fondazione Pisa, che ha finanziato il 50% del costo, fino a 10.000 euro

Taglio del nastro ieri pomeriggio, martedì 21 dicembre, per la fine dei lavori di restauro al Monumento ai Caduti di Calci nella Grande Guerra. La statua, che si trova in piazza Garibaldi, proprio di fronte al palazzo del Comune, conclude "il percorso di pieno recupero di tutti i luoghi della memoria nel territorio comunale", sottolinea il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti. Prima di questo monumento infatti il Comune ha valorizzato altre testimonianze del passato. "Sin dai primi giorni del nostro mandato - spiega il sindaco - abbiamo intrapreso questa strada. Il Cippo ai deportati che si trova nel Parco Sandro Pertini aveva il vetro rotto, la Cappella ai Caduti aveva infiltrazioni ed i dipinti murari attaccati e danneggiati in larga parte, la lapide al Pruno era illeggibile e la Statua in Piazza del Comune necessitava di una corposa manutenzione in quanto, oltre agli effetti delle aggressioni atmosferiche e degli inquinanti, aveva tutte le componenti scritte ormai quasi illeggibili. In circa 7 anni tutti questi luoghi e installazioni della memoria sono stati recuperati". Il restauro del monumento ai Caduti è stato realizzato anche grazie al contributo della Fondazione Pisa, che aveva emanato un bando a cui l’ente della Valgraziosa  ha partecipato lo scorso marzo. Diversi gli interventi realizzati, come spiega la restauratrice Silvia Bartalucci della 'Arterestauro di Federico Gelli e Silvia Bartalucci'. Di particolare interesse “la ricostruzione sulla pietra dei caratteri mancanti - sottolinea - facendo notare la diversità dall’originale rispetto all’intervento realizzato. Per rendere questo effetto abbiamo utilizzato calchi con delle gomme siliconiche e resina liquida insieme a terre colorate: in questo caso nero e blu per ottenere un colore, leggermente sotto tono rispetto all’ originale”.

Si parla di

Video popolari

Calci, terminato il restauro conservativo del Monumento ai Caduti di Calci nella Grande Guerra

PisaToday è in caricamento