rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Economia Pontedera

Pontedera, saldo positivo tra chiusure e aperture di attività commerciali: "Città attrattiva"

Nel periodo maggio - ottobre a fronte di 24 cessazioni ci sono stati 46 avvii. In alcuni casi le attività sono state trasferite, dunque chiuse e riaperte

"Pontedera conferma la sua attrattività. Negli ultimi 6 mesi il saldo tra chiusure e nuove aperture di attività sul territorio comunale è positivo e questo significa vitalità del tessuto economico e reattività". E' il commento del vicesindaco di Pontedera Alessandro Puccinelli, che ha la delega allo sviluppo economico e alle attività produttive, ai dati che riguardano il periodo maggio - ottobre, dove, a fronte di 24 cessazioni, ci sono stati 46 avvii. Il dato è stato fornito dagli uffici dello Sviluppo Economico del Comune.
Si tratta in gran parte di settore commerciale e artigianale. In alcuni casi le attività sono state trasferite, dunque chiuse e riaperte.

"I numeri, nonostante le criticità che attraversiamo da quasi due anni, confermano quello che molti cittadini stanno vedendo con i propri occhi. Anche nelle ultime settimane ci sono state inaugurazioni e ristrutturazioni, in una città dinamica dove gli imprenditori continuano a credere e ad investire. Tutto questo si traduce anche in posti di lavoro e in una offerta commerciale ampia che conferma la centralità di Pontedera nel panorama economico - commerciale del territorio" sottolinea il vicesindaco Puccinelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, saldo positivo tra chiusure e aperture di attività commerciali: "Città attrattiva"

PisaToday è in caricamento