Economia

Santa Croce sull'Arno e Cascina: tradizione e innovazione per i negozi del centro storico

In arrivo 25mila euro dalla Regione Toscana per rivitalizzare i centri commerciali naturali dei due paesi del pisano. Confcommercio: "Coniugare tradizione e innovazione, sposando il rilancio delle piccole attività di vicinato con le potenzialità enormi che offrono le nuove tecnologie"

Federico Pieragnoli

Nuova linfa per i Centri commerciali Naturali di Santa Croce sull'Arno e di Cascina, grazie all'arrivo di un contributo complessivo di circa 12 mila euro a testa, della Regione Toscana. 'Santa Croce innova' e 'Cascina Innova' si chiamano i due bandi di finanziamento ottenuti su iniziativa del Centro di Assistenza Tecnica di ConfcommercioPisa. Obiettivo: ridare luce ai due centri urbani di Santa Croce e Cascina, valorizzando al massimo l'attenzione sui piccoli esercizi commerciali. Come? Puntando decisamente sulle nuove tecnologie e su di un miglior uso del digitale, favorendo la nascita ed il fruire di servizi innovativi per il consumatore e per le stesse attività commerciali. Il set delle iniziative a sostegno del commercio di vicinato è vario, e si svilupperà secondo alcune direttrici principali: dall'implementazione di un funzionale portale web, alla realizzazione di applicazioni per smartphone e tablet, dalle campagne di social marketing su facebook e twitter, fino alla realizzazione di eventi promozionali ad hoc.

Spiega Federico Pieragnoli, direttore di ConfcommercioPisa: “Con questi due progetti disegnati per Santa Croce e Cascina, intendiamo coniugare tradizione e innovazione, sposando il rilancio delle piccole attività di vicinato con le potenzialità enormi che offrono le nuove tecnologie. Sappiamo che per il 70% dei consumatori e degli imprenditori i negozi tradizionali tra 10 anni avranno ancora un ruolo importante, ma solo se capaci di emozionare e coinvolgere i clienti. Comprare in un un negozio di qualità è una esperienza senz'altro appagante e un tessuto urbano senza negozi indipendenti, gestiti da persone competenti e appassionate, è un'enorme perdita in termini sociali e di qualità della vita. L'obiettivo è quello di offrire ai negozi di Santa Croce sull'Arno e Cascina, nuove opportunità per inserirsi intelligentemente nei veloci mutamenti in atto, senza esserne travolte, sfruttando e potenziando alcune caratteristiche distintive che nessun negozio online potrà mai copiare, perché un negozio è lì, sulla strada, gestito da persone in carne ed ossa che vivono nella stessa comunità, sullo stesso territorio del cliente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Croce sull'Arno e Cascina: tradizione e innovazione per i negozi del centro storico

PisaToday è in caricamento