Mercato immobiliare a Pisa: Centro Storico, Porta a Lucca e Piagge le zone più richieste

E' quanto rivela il report semestrale a cura dell’Ufficio Studi Gabetti. Ecco i quali sono i prezzi medi a metro quadro nelle varie zone della città

Centro storico, Porta a Lucca e Piagge. Sono queste le zone della città che, nel  secondo semestre del 2019, hanno avuto maggiore domanda dal punto di vista della compravendita residenziale. E' quanto rivela il report semestrale a cura dell’Ufficio Studi Gabetti, realizzato sui dati forniti dalle agenzie Gabetti, Professionecasa e Grimaldi, integrandoli a quelli dell'Agenzia delle Entrate.

Nel complesso la città ha mostrato segnali di stabilizzazione facendo segnare, in tutto il 2019, 1.277 transazioni, dato in lieve calo rispetto al 2018 (-4,4%). In leggera flessione (-2,7%) anche le quotazioni seppur con un andamento differenziato a seconda delle zone. I tempi medi di vendita si confermano intorno ai quattro mesi. Guardando le varie zone, il Centro Storico, i Lungarni e Porta a Lucca confermano una buona domanda per il target con disponibilità medio-alta, seguite dalle zone semicentrali, Pratale-Don Bosco, per gli acquirenti con disponibilità medie.

Il Centro Storico, nelle zone San Francesco, San Martino, Santa Maria e Sant'Antonio, presenta quotazioni tra i 1.950 e i 3.300 euro al mq a seconda del tipo di immobile. La zona Lungarni ha quotazioni tra i 2.800 ai 4.000 euro al mq e si raggiungono prezzi più elevati per particolari soluzioni di pregio. In zona Landi le quotazioni variano da 1.650 ai 2.100 euro al mq. In Porta a Lucca i prezzi variano dai 2.100 ai 2.700 euro al mq, ma i valori aumentano per le ville prestigiose in stile liberty, pezzi unici sul mercato. Quotazioni quasi invariate anche nelle zone semicentrali di Don Bosco-Pratale, dove le quotazioni per l’usato in buone condizioni variano dai 1.700 ai 2.000 euro al mq in relazione alla tipologia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In zona Porta Fiorentina i prezzi per l’usato in buone condizioni vanno dai 1.200 ai 1.750 euro al mq a seconda della tipologia. In zona S. Ermete siamo intorno ai 1.400 euro al mq per l’usato medio in buono stato, mentre a Porta a Mare rimangono stabili intorno ai 1.500 euro al mq. Nelle zone di S.Giusto-S.Marco i prezzi medi vanno dai 1.400 ai 2.000 euro al mq a seconda della tipologia, mentre a S. Michele tra i 1.600 e i 2.200 euro al mq e a Porta a Piagge tra i 1.750 e 2.400 euro al mq. Nelle zone periferiche di Riglione-Oratoio, la media è di 1.500 euro al mq per l’usato medio in buono stato, mentre le quotazioni si abbassano spostandosi verso zone limitrofe come Navacchio, San Frediano e Cascina. Quotazioni superiori a San Giuliano, intorno ai 1.600 euro al mq. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento