San Miniato: il sottosegretario ai Beni culturali e turismo Bonaccorsi 'ambasciatore' del tartufo

La visita dell'esponente del Ministero nel fine settimana: al centro dell'incontro le modalità di attrazione di turisti sul territorio

Il sottosegretario al Ministero dei Beni culturali e turismo Lorenza Bonaccorsi è stata insignita della qualifica di 'Ambasciatore' del Tartufo di San Miniato. La consegna della targa è avvenuta sabato scorso, 30 novembre, al ristorante Pepenero durante la cena organizzata da Comune di San Miniato e Fondazione San Miniato Promozione a conclusione della stagione del tartufo. Oltre al sindaco di San Miniato Simone Giglioli e agli assessori al Turismo, Elisa Montanelli, e alla Cultura, Loredano Arzilli, sono intervenuti anche l'assessore regionale al turismo Stefano
Ciuoffo ed il Direttore di Toscana Promozione Francesco Palumbo.

Durante la mattina di ieri, domenica 1 dicembre, è stata organizzata una speciale escursione nel bosco al seguito dei cercatori del tartufo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Prosegue - ha detto Ciuoffo - l'attività di promozione e valorizzazione di un prodotto d'eccellenza della nostra regione che, con l'individuazione
di ‘testimonial' d'eccezione, mira a far conoscere San Miniato e il suo territorio. Con il sottosegretario Bonaccorsi abbiamo parlato delle modalità e di strategie future legate all'attrazione di turisti la cui prima motivazione di viaggio è l'enogastronomia e siamo sicuri che ci saranno proficui sviluppi e sinergie con la nostra agenzia Toscana Promozione Turistica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Caso sospetto di Covid nel personale scolastico: chiuso asilo di Pontedera

  • Coronavirus in Toscana: 91 nuovi casi, un decesso a Pisa

  • Coronavirus: "Ho fatto il tampone, dopo 72 ore ancora non so il risultato"

  • Coronavirus in Toscana, 119 nuovi positivi: 18 casi in più a Pisa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento