Anima Mundi: l'area monumentale torna ad accogliere il ciclo di concerti gratuiti

La rassegna di musica sacra è in programma dal 12 al 24 settembre, organizzata come sempre dall'Opera della Primaziale Pisana. Serata inaugurale con 'La Creazione', la grande partitura che Franz Joseph Haydn compose nel 1798

Si terrà a Pisa dal 12 al 24 settembre 2015 la XV edizione di Anima Mundi, rassegna internazionale di musica sacra. Organizzata dall’Opera della Primaziale Pisana e per il decimo anno affidata alla direzione artistica di Sir John Eliot Gardiner, Anima Mundi propone sette concerti nella splendida cornice della Cattedrale e del Camposanto Monumentale di Pisa.

Inaugurazione, sabato 12 settembre alle ore 21.00 in Cattedrale, con una serata intensa e di grandissimo impatto: Hartmut Haenchen, alla testa di Orchestra e Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e con Malin Hartelius soprano, Patrick Grahl tenore e Alejandro Marco-Buhrmester basso, interpreta La Creazione, la grande partitura che Franz Joseph Haydn compose nel 1798 ispirandosi alla Bibbia e al Paradiso perduto di John Milton.
Harmut Haenchen, figura di primissimo piano nella vita musicale internazionale, e già in passato ospite della rassegna pisana, dirigerà una compagine orchestrale e corale tra le più importanti e significative d’Italia. Connubio di grande successo sperimentato solo un’altra volta, nel 2012 all’Auditorium Parco della Musica, quando Haenchen si trovò a sostituire Colin Davis, assente per gravi motivi di salute, e regalò al pubblico di allora un’esecuzione di altissimo livello artistico. Il pubblico di Anima Mundi potrà quindi rivivere emozioni di grande intensità, nel prezioso e sacro contesto della Cattedrale pisana.
In tutta Europa La Creazione, sin dalla sua prima esecuzione diretta da Haydn stesso, fu un successo inaudito e venne eseguita con una frequenza mai raggiunta da altra musica sino ad allora. Il suo libretto fu tradotto in moltissime lingue e anche in Italia venne eseguita come nessun’altra composizione proveniente d’Oltraple. A Milano la diresse giovanissimo Giuseppe Verdi.
L'Accademia Nazionale di Santa Cecilia è una delle più antiche istituzioni musicali al mondo. Fondata ufficialmente nel 1585 e trasformatasi nei secoli da sodalizio di musicisti di valenza 'locale' a moderna accademia e ente concertistico sinfonico di fama internazionale, unisce un corpo accademico composto di 100 membri fra i più illustri esponenti della cultura e dell'arte musicale a un’orchestra e un coro sinfonici fra i più accreditati in campo internazionale, svolge attività di alta formazione musicale e conserva un patrimonio storico ricchissimo, riflesso della sua storia plurisecolare. Dal 1908 a oggi l’Orchestra ha tenuto circa 15.000 concerti collaborando con i maggiori musicisti del secolo: è stata diretta da Mahler, Debussy, Strauss, Stravinskij, Sibelius, Hindemith, Toscanini, Furtwängler, De Sabata e Karajan.

Anima Mundi è organizzata dall’Opera della Primaziale Pisana con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato e del Comune di Pisa e con il sostegno di Gi-Group agenzia per il lavoro.

Informazioni per l'ingresso ai concerti
L'ingresso ai concerti della rassegna di musica sacra Anima Mundi 2015 sarà gratuito anche quest'anno.
La prenotazione dei tagliandi per tutti i concerti può essere effettuata solo online www.vivaticket.it a partire dal 7 settembre alle ore 10.00, fino a esaurimento dei posti disponibili. Le prenotazioni online chiudono alle ore 18 del giorno del concerto. www.vivaticket.it prevede una registrazione e con lo stesso nominativo possono essere prenotati fino a un massimo di due biglietti per concerto. Il voucher dovrà essere convertito con il regolare biglietto di ingresso presso la segreteria Anima Mundi, il giorno del concerto dalle ore 10 alle ore 20. Dalle ore 20 alle ore 21 i biglietti non ritirati verranno rimessi in distribuzione per il concerto della serata.
Non è possibile effettuare prenotazioni telefoniche né per e-mail.

La Segreteria Organizzativa dei concerti rimarrà aperta dal 7 al 24 settembre dal lunedì al sabato con il seguente orario continuato: tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18, nei giorni di concerto dalle ore 9 alle ore 21.

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Cisanello, ambulanze in fila per l'area Covid: "In piena fase emergenziale, serve la collaborazione di tutti"

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento