menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ballottaggio a Pontedera, Bagnoli: "Orgoglioso di una campagna elettorale di ascolto, tra la gente e per la gente"

Il candidato del centrodestra si prepara alla seconda tornata elettorale

"Con il ballottaggio di domenica 9 giugno faremo la storia di Pontedera. Dopo settant’anni i pontederesi, andando a votare, decideranno di cambiare". Ne è sicuro Matteo Bagnoli, candidato sindaco del centrodestra a Pontedera che domenica 9 giugno sfiderà al ballottaggio il centrosinistra di Matteo Franconi.
"Una scelta netta e radicale che non ammette vie di mezzo - prosegue Bagnoli - una città finalmente sicura, in cui imprenditori e commercianti possano tornare ad investire, dove il lavoro possa tornare ad essere a disposizione di tutti e non solo di pochi; una città a misura di famiglia in cui madri, padri e figli vedano riconosciuti i loro diritti. Una città in cui le associazioni avranno pari dignità e trattamento, una città che si prende cura dei giovani e della quotidianità dei suoi cittadini. Abbiamo la possibilità, per la prima volta nella storia di Pontedera, di dire basta al clientelismo e all’arroganza del potere, alla mortificazione della meritocrazia, alle periferie abbandonate a sé stesse, ai ghetti delle fallimentari politiche dell’accoglienza e a modelli di amministrazioni che, dietro operazioni di facciata, ripropongono sempre lo stesso sistema di potere".

"Sono orgoglioso di aver fatto in questi mesi, insieme ai miei concittadini, una campagna elettorale di ascolto, tra le gente e per la gente - conclude Bagnoli - a tutti voi consegno la mia disponibilità, il mio impegno e le mie idee per la nostra città. Viva Pontedera, viva la libertà".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ricette locali, la trippa alla pisana

social

Piatti regionali, l'acquacotta toscana: la ricetta

Arredare

Palestra in casa, come allestirla: attrezzi e accessori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento