Nardini e Provenzano a Volterra: dal Ministro risorse per l'anfiteatro romano e la geotermia

Il titolare del Dicastero conferma l'interesse nazionale sullo scavo e sulla previsione di incentivi alla produzione di energia

La capolista alle regionali del Pd in provincia di Pisa Alessandra Nardini ha organizzato per ieri, 5 settembre, una visita con il Ministro per la coesione territoriale Giuseppe Provenzano a Volterra, iniziata con il sopralluogo agli scavi dell'anfiteatro romano e proseguita alla REMS-D. Presenti alla visita il sindaco di Volterra Giacomo Santi, l'assessore alla Cultura Dario Danti e la vicepresidente della Regione Monica Barni.

Agli scavi il Ministro ha assunto l'impegno di portare la questione all'attenzione del Governo e del Ministro Franceschini, anche al fine di poter utilizzare il nuovo quadro di risorse che arriveranno dalla UE. Su questo punto esprime soddisfazione la capolista Pd Nardini: "Dal Ministro Provenzano, che ringrazio per la visita e per l'attenzione al nostro territorio, è arrivato un importante impegno diretto del Governo su Volterra e per la prosecuzione del recupero di questo bene archeologico preziosissimo".

Provenzano ha poi fornito una conferma importante sugli incentivi per la geotermia: "Il Decreto per il ripristino degli incentivi è pronto, come già dichiarato dalla Sottosegretaria Morani e ora, come Governo e come Pd siamo impegnati a supportare l'iter anche a livello europeo".

Durante la visita alla Residenza di Esecuzione Misure di Sicurezza Detentiva il Ministro ha dichiarato che nelle aree come Volterra e la Val di Cecina "si devono garantire massimi livelli di prestazione e servizi. La REMS-D di Volterra rappresenta un'avanguardia in questa direzione e, anche utilizzando le risorse europee che stanno arrivando, dobbiamo cercare di rafforzare e diffondere queste buone pratiche, di cui bisogna essere orgogliosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, "Toscana da domenica zona arancione"

  • Nuovo Dpcm, più libertà per gli spostamenti tra comuni: le proposte dalla Toscana

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Dpcm Natale 2020, il decreto legge che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • Nuovo Dpcm, Conte: "Costretti a ulteriori restrizioni per evitare terza ondata"

Torna su
PisaToday è in caricamento