rotate-mobile
Basket

Serie B, l'Etrusca San Miniato prepara la trasferta contro la Sangiorgese

Coach Marchini: "Vogliamo tornare a vincere in trasferta ma sappiamo che sarà una partita ostica"

Domenica 20 febbraio andrà in scena la 20a giornata del girone A della Serie B Old Wild West che vedrà La Patrie Etrusca San Miniato ospite della LTC Group Sangiorgese Basket.

“A differenza di tante altre compagini del nostro girone, è una squadra che può ruotare anche dieci giocatori. È molto temibile in quanto gioca una bella pallacanestro, ha una buona fluidità offensiva ed è la terza miglior difesa per punti subiti.” inizia così il commento di coach Marchini nel pre gara.

I lombardi hanno fatto un cambio nel corso del campionato inserendo Sebastiano Bianchi, proveniente da Legnano, giocatore con qualità importanti sia sotto il profilo fisico che per qualità tecniche. La giovane coppia di esterni risponde ai nomi di Andrea Bargnesi, playmaker, e Alessandro Voltolini, vecchia conoscenza di coach Marchini a Trento e anche principale realizzatore della squadra.

Accanto alla giovane coppia di esterni del 2001 troviamo Angelucci, Alessandrini e Toso che giocano negli spot di ala e di centro. Concludono la rotazione il play Fragonara, gli esterni Melchiorri e Cassinerio e infine Dushi cambio del pivot , giocatore che ha grande propensione per il rimbalzo offensivo.

I lombardi hanno alternato ottimi risultati (come le vittorie interne  con Legnano, Piombino e Langhe Roero oppure la vittoria esterna a Empoli) con qualche scivolata tra le mura amiche, vedi le gare con Borgomanero e Cecina.

Sarà un avversario tosto per San Miniato, basti ricordare la gara di andata dove i ragazzi di Marchini inizialmente hanno gestito bene la gara giocando due buoni quarti ma dove poi gli avversari sono riusciti a rimanere sempre dentro la partita perdendo con soli 3 punti di scarto.

“Veniamo da due vittorie casalinghe - spiega ancora Marchini - ma da una settimana un po’ tribolata dal punto di vista degli allenamenti" Questo non vuole essere un alibi, anche perché nell’ultimo periodo è la normale routine".

E ancora: "Per noi sarà una gara importante perché ci consentirebbe di tenere aperta la striscia di vittorie ma soprattutto un’ulteriore iniezione di fiducia viste le ultime due trasferte ( a Vigevano e a Piombino contro Pielle) un pò incolori".

"Sarà una partita dura - conclude Marchini - ho grande rispetto per gli avversari, di conseguenza dovremmo farci trovare pronti e giocare con grande concretezza ”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, l'Etrusca San Miniato prepara la trasferta contro la Sangiorgese

PisaToday è in caricamento