rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Calcio

Serie D, tris Cascina a Scandicci (3-1). Bozzi debutta con una vittoria fondamentale

I nerazzurri tornano ai tre punti dopo cinque partite di astinenza e rientrano in piena corsa per la salvezza. Decisivo l'allungo nel finale firmato Bernardini-Mencagli

Buona la prima per mister Francesco Bozzi alla guida del Cascina. All'esordio con il nuovo tecnico, i nerazzurri vincono 3-1 sul campo dello Scandicci, tornando a fare bottino pieno dopo cinque gare di astinenza e rientrando in piena corsa per la salvezza. Cascina in vantaggio al 25' del primo tempo con Biagioni, bravo ad insaccare di testa su punizione di Geroni, poi 7' più tardi, arriva il pareggio dello Scandicci con Saccardi che spiazza su rigore Biggeri. Ad inizio ripresa un sussulto per parte: per il Cascina Cesario, servito da Bertolini, calcia addosso a Timperanza da ottima posizione, mentre dalla parte opposta Biggeri devia in corner una punizione insidiosa di Pierangioli. La partita prosegue sul filo dell'equilibrio fino all'82', quando Bernardini va di tacco su una punizione di Geroni e buca Timperanza: Cascina di nuovo in vantaggio. Lo Scandicci prova a reagire, ma al 1' di recupero un'ottima iniziativa del duo Fiumalbi-Mencagli, conclusa da quest'ultimo, fissa il punteggio sull'1-3 finale. 

Scandicci - Cascina 1-3, il tabellino della partita

SCANDICCI: Timperanza, Ficini, Gianneschi, Sinisgallo, Santeramo, Francalanci, Marini, Tacconi, Imbrenda, Mariani, Saccardi. A disp.: Bruni, Frascadore, Magonara, Edu Mengue, Palermo, Corsi, Kernezo, Pierangioli, Jukic. All.: Rigucci.

CASCINA: Biggeri, Zaccagnini, Lici, Geroni, Biagioni, Bernardini, Arapi, Carli, Cesario, Bertolini, Mencagli. A disp.: Dragone, Pezzati, Rossi, Naldini, Bardini, Nero, Pagni, Fiumalbi, Giani. All.: Bozzi.

Arbitro: Aronne di Roma 1

Reti: 25' Biagioni (C), 32' rig.Saccardi (S), 82' Bernardini (C), 91' Mencagli (C)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, tris Cascina a Scandicci (3-1). Bozzi debutta con una vittoria fondamentale

PisaToday è in caricamento