rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024

San Giusto, consegnati i primi sette alloggi popolari riqualificati in via Fra Mansueto

Intervento da 180mila euro finanziato con i fondi del progetto 'Binario 14'

Primi ingressi in casa per gli assegnatari degli alloggi popolari riqualificati in via Fra Mansueto nel quartiere San Giusto. Sono in tutto 20 le case ristrutturate tra San Giusto e altre zone della città che l’Ufficio Casa del Comune di Pisa insieme ad Apes sta consegnando in questi giorni agli assegnatari che risultano dalla graduatoria del Bando per l’assegnazione degli alloggi ERP e dalla graduatoria del Bando per la mobilità in alloggi ERP. Alla consegna delle chiavi alle prime 7 famiglie assegnatarie degli appartamenti di San Giusto, avvenuta giovedì 28 marzo, erano presenti il sindaco di Pisa, Michele Conti, l’assessore alle Politiche sociali, Giovanna Bonanno, e l’amministratrice di Apes, Chiara Rossi. Nel pomeriggio la consegna delle chiavi si è poi spostata in altri quartieri cittadini per altre 10 famiglie assegnatarie di appartamenti.

"Poter consegnare 17 appartamenti completamente ristrutturati e pronti per essere nuovamente abitati è sempre una giornata di festa - ha detto il sindaco Michele Conti - una giornata importante per le famiglie assegnatarie che da oggi potranno vivere in appartamenti accoglienti e rinnovati. Oltre agli appartamenti ristrutturati, sono stati rigenerati interamente tutte le parti esterne dei fabbricati di via Fra Mansueto, contribuendo a riqualificare fortemente il contesto abitativo di tantissime famiglie che qui risiedono, oltre 80, e tutta questa parte del quartiere di San Giusto. In questi anni abbiamo lavorato molto per riuscire a dare risposte alle famiglie in difficoltà: dal 2019 ad oggi abbiamo consegnato più di 300 alloggi, solo nel 2023 abbiamo consegnato una media di due appartamenti a settimana, tra alloggi nuovi o di risulta".

“Siamo lieti oggi di essere qui con le famiglie assegnatarie - prosegue l’assessore al Sociale Giovanna Bonanno - e festeggiare il raggiungimento di un importante traguardo per la loro vita. Grazie alla ottima collaborazione con Apes, stiamo proseguendo a ritmo sostenuto a far ristrutturare gli appartamenti a disposizione in modo da poterli riconsegnare a nuove famiglie che li attendono. Nei primi tre mesi del 2024 ne sono state assegnate già 26".

“E’ una grande soddisfazione - ha dichiarato Chiara Rossi, amministratore di Apes - consegnare oggi questi appartamenti che sono stati ristrutturati nel contesto più ampio che ha riguardato la rigenerazione di 7 fabbricati a San Giusto, un lavoro complesso e impegnativo di cui oggi possiamo vedere con orgoglio i risultati. Ringraziamo l’amministrazione comunale per il lavoro che stiamo portando avanti in forte sinergia e che ci vede in questo periodo impegnati su molti fronti, grazie ai progetti PINQUA e PNRR, per poter garantire i servizi al meglio e rispondere alle esigenze dei cittadini".

Erp: i dati del Comune di Pisa

Gli interventi sugli edifici di via Fra Mansueto

L’intervento di riqualificazione del villaggio ERP di via Fra Mansueto, costituito da 18 fabbricati di cui 2 sono stati demoliti, ha previsto la riqualificazione energetica e architettonica dei 7 fabbricati di proprietà pubblica, con rifacimento delle parti esterne, facciate, infissi, rifacimento copertura e marciapiedi per un totale di 5,6 milioni di euro (di cui 2,7 milioni di euro di risorse proprie comunali, fondi del Binario 14 e fondi GSE). Gli assegnatari dei due blocchi da demolire sono stati spostati negli alloggi di nuova costruzione in via Da Morrona, mentre la rigenerazione dei 7 fabbricati, ha previsto l’esecuzione di opere tutte realizzabili con gli occupanti presenti nell’alloggio. Ad oggi, sono ultimati i lavori su 5 fabbricati mentre sui restanti due i lavori sono in corso di esecuzione.

Nell’ambito della rigenerazione dei fabbricati di proprietà del Comune di Pisa, sono stati ristrutturati internamente 10 alloggi, di cui 7 assegnati giovedì 28 marzo e 3 in via di assegnazione nei prossimi giorni. I lavori hanno riguardato un recupero funzionale completo degli appartamenti che consiste nella sostituzione degli impianti tecnologici (impianto di distribuzione idrica, rete di scarico interna ed impianto elettrico), opere di messa ripristino, sia a carattere edile grezzo (rifacimento intonaci e massetti) e di finitura (pavimenti, rivestimenti, battiscopa e tinteggiatura). Per gli impianti termici, le opere consistono nella revisione dell’impianto (installazione di nuovo impianto e terminali scaldanti solo per gli alloggi che ne erano sprovvisti) con sostituzione dei generatori di calore a condensazione ad alto rendimento. Infine, per gli elementi serramentistici, è stata effettuata revisione e restauro degli infissi interni e sostituzione completa di tutti gli infissi ed oscuranti (persiane) esterni. L’importo complessivo dei lavori per la ristrutturazione dei 10 alloggi è di circa 180mila euro, finanziato con i fondi del Binario 14. Oltre ai 10 alloggi terminati, è in corso la ristrutturazione di ulteriori 4 alloggi nei due fabbricati di via Fra Mansueto che sono in corso di rigenerazione.

Oltre agli alloggi di San Giusto, sono stati ristrutturati e assegnati il 28 marzo altri 10 alloggi popolari in varie zone della città: uno in via Isola di Giannutri, uno in via Pergolesi, due in via Veneziano, uno in via Matteucci, due in via Falcone, uno in via Emilia, uno in via Ravenna, uno in P.M.L. King. Si tratta di alloggi di risulta, che si erano liberati dagli assegnatari precedenti, e sono stati ristrutturati per un importo complessivo di 154.500 euro.

Si parla di

Video popolari

San Giusto, consegnati i primi sette alloggi popolari riqualificati in via Fra Mansueto

PisaToday è in caricamento