menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia municipale: il Comune di Pisa assume 6 agenti a tempo determinato

Saranno impiegati nella lotta contro il commercio abusivo e per il rispetto delle recenti ordinanze anti-degrado emanate dal sindaco Conti

Il Comune di Pisa ha indetto una selezione pubblica per colloquio per l’assunzione di sei agenti di Polizia municipale a tempo determinato.
"Si tratta - spiega l’assessore alla Polizia Municipale Giovanna Bonanno - di una selezione pubblica per dotare la nostra Polizia Municipale di altre sei unità a tempo determinato, dopo l’incremento di organico che abbiamo già effettuato con l’assunzione a tempo indeterminato di altri agenti. Saranno importanti per intensificare ulteriormente, così come stiamo già facendo da settimane, i controlli contro l’abusivismo commerciale e la concorrenza sleale. Così come saranno molto importanti per affiancare il lavoro dei nostri agenti nel verificare il rispetto delle recenti ordinanze che abbiamo voluto per garantire il decoro in città e sul litorale, dal divieto di bivacco in aree pubbliche al divieto di comprare alcolici da asporto".

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE. I candidati dovranno essere in possesso dei normali requisiti richiesti per l’ammissione al pubblico impiego (dettagli sul sito del Comune: https://www.comune.pisa.it/it/dettaglio/29312/COMUNE-DI-PISA-selezione-pubblica-per-colloquio-per-assunzioni-di-n-6-unit-a-tempo-determinato-pieno-e-o-parziale-categoria-C-posizione-economica-C1-profilo-agente-polizia-municipale.html) ma dovranno anche dimostrare di aver maturato almeno 6 mesi di servizio attivo anche non continuativo nel profilo professionale di agente Polizia municipale con rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato o indeterminato presso altri Comuni e Province. Oppure di aver maturato almeno 5 anni di servizio attivo come ausiliario del traffico.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE. La domanda di ammissione alla selezione, redatta in carta semplice secondo il modulo di domanda allegato al bando, deve essere inoltrata all’amministrazione scegliendo esclusivamente una delle seguenti modalità, pena l’inammissibilità della domanda: tramite consegna diretta presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Pisa (Lungarno Galilei, 43 nei giorni di lunedì mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30, nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 08.30 alle 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00). In questo caso la domanda sarà protocollata con contestuale rilascio di ricevuta al consegnatario. Oppure la domanda può essere spedita a mezzo di raccomandata a.r. (indirizzata alla Direzione Supporto Giuridico Gare e Contratti Consiglio Comunale - Organizzazione e Personale del Comune di Pisa - Via Uffizi 1 – 56125 PISA). Oppure per via telematica, inviata mediante la propria casella di posta elettronica certificata a comune.pisa@postacert.toscana. Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 31 agosto 2020.

Per eventuali chiarimenti è possibile contattare l’Ufficio Assunzioni e Dotazione organica della Direzione Supporto Giuridico Gare e Contratti Consiglio Comunale Organizzazione e Personale ai seguenti recapiti: - Telefono: 050/910563 - 050/910571 - E-mail personale-assunzioni@comune.pisa.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ricette locali, la trippa alla pisana

social

Piatti regionali, l'acquacotta toscana: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento