Martedì, 22 Giugno 2021
Eventi

Settimana Oncologica: trent'anni con l'associazione "P. Trivella"

Tante iniziative per divulgare le attività dell'Associazione promossa da Piero Trivella e sensibilizzare la città ad una tematica che ancora spaventa ma che siamo sempre più in grande di affrontare

“Il volontariato è una risorsa per il servizio sanitario, che, per quanto eccellente, non ce la può fare da solo”. Ha iniziato così il suo intervento il prof. Pier Antonio Macchia, presidente dell’associazione "P. Trivella", presentando a Palazzo Gambacorti la 22ª edizione della Settimana Oncologica. Dopo aver ripercorso la storia dell’associazione, dai tempi della fondazione promossa da Piero Trivella ad oggi, sempre accanto al paziente oncologico “per sostenerlo in ogni momento del suo percorso diagnostico-terapeutico“, il professor Macchia ha così continuato: “Siamo fermamente convinti che il luogo della cura di questo tipo di paziente deve essere la sua casa. Per questo abbiamo molto lavorato per sviluppare tutti quei servizi che la rendano possibile e sostenibile per le famiglie, per non lasciarle sole, e quando questa non è possibile lo accompagniamo nella permanenza nell’Hospice".

Il sindaco Marco Filippeschi, annunciando la sua presenza ad alcuni degli appuntamenti previsti dal programma, ha ringraziato l’associazione per l’impegno profuso in questi 30 anni e per la ricchezza del programma di quest’anno, in cui si alternano momenti di divulgazione e momenti di approfondimento dei temi cruciali legati alla cura del malato oncologico.

Il programma della settimana è stato illustrato dalla dottoressa Maria Giovanna Trivella. Si inizia domenica 15 aprile alle ore 16,30 con un Torneo di Burraco presso il ristorante “Da Rino” in Via Aurelia Nord 36, si prosegue con momenti di sensibilizzazione e offerta di mughetti presso i grandi supermercati cittadini (lunedì 16 aprile e sabato 21 aprile c/o Esselunga, mercoledì 18 e giovedì 19 aprile  c/o COOP sempre dalle ore 10 alle ore 18), con l’organizzazione di un seminario sul tema “Difficoltà e disagi nel percorso di cura in oncologia” presso il CNR, Area di San Cataldo martedì 17 aprile dalle ore 15 alle ore 18, con un concerto de Il Teatro dell’Alambicco sempre c/o il CNR venerdì 20 aprile alle ore 21, con una cena sociale di autofinanziamento domenica 22 aprile alle ore 20.00 (per prenotazioni tel.050 46217 martedì-giovedì dalle ore 9 alle ore 13).

“Quando è nata l’associazione 30 anni fa - ha detto Maria Paola Ciccone, presidente della Società della Salute dell’Area Pisana - la maggior parte dei servizi di cui oggi usufruiamo non c’erano. Piero Trivella ebbe un ruolo significativo nella nascita della stessa U.O. di Oncologia Medica. E’ stato il lavoro di associazioni come questa che ci ha spinto a trovare soluzioni sempre più adeguate, a puntare sull’assistenza domiciliare nonostante i continui tagli alla sanità pubblica, la rigidità delle norme (una assunzione per ogni 10 persone che vanno in pensione), le spese inutili e la domanda di servizi in forte crescita”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana Oncologica: trent'anni con l'associazione "P. Trivella"

PisaToday è in caricamento