'Sorellamen. La vera storia di tre sorelle finte'

Per la rassegna Utopia del Buonusto Guascone Teatro presenta a Vicopisano, mercoledì 22 luglio alle 21.30, 'Sorellamen. La vera storia di tre sorelle finte', nella Piazzetta di Palazzo Pretorio. Ingresso gratuito, posti contingentati, per prenotare 328/0625881 320/3667354. Testo e regia Andrea Kaemmerle, con Valentina Grigò, Irene Rametta, Adelaide Vitolo ed Emiliano Benassai che cura anche l'adattamento musicale.

Sorellamen è uno spettacolo brillante che saccheggia a piene mani il mondo del Trio Lescano e dei primi anni della radio. Il pubblico si troverà ad essere divertito testimone di una vicenda tra cronaca e storia, tra provincia e cambiamenti planetari. "In scena - scrive il regista - tre attrici canterine con dinamite in pancia, miele nel cuore e il pepe nelle scarpe. Sorellamen è concerto, è teatro comico, è storia, è avventura, è emancipazione, è coraggio. I quattro personaggi che si muovono in questo testo sono tutti molto vivi, ognuno è testimone di un’esistenza piena di umanità e paure, alla fine ci si trova ad amarli ed a vedere il mondo con i loro occhi".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostra Olivetti al Museo della Grafica

    • Gratis
    • dal 31 luglio al 4 ottobre 2020
    • Museo della Grafica - Palazzo Lanfranchi
  • Il Circo Paniko torna a Eliopoli

    • dal 25 settembre al 4 ottobre 2020
    • Eliopoli
  • 'Stasera cucino io' alla Locanda Sant'Agata

    • 8 ottobre 2020
    • Locanda Sant'Agata
  • Damiano Carrara alle Officine Garibaldi

    • Gratis
    • 3 ottobre 2020
    • Officine Garibaldi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PisaToday è in caricamento