rotate-mobile
Eventi

'Tra arte & territorio': la rassegna sulle personalità e sugli artisti di San Giuliano Terme

Passato e presente raccontando Uliano Martini, Moses Levy e Milena Moriani

Parte venerdì 10 giugno la rassegna 'Tra arte & territorio', un percorso curato dall'associazione culturale Periphèria che intende riscoprire luoghi e artisti del territorio di San Giuliano Terme appartenenti al passato, ma con un forte legame con il presente, dove il loro lavoro e il loro impegno sociale, civile e politico li proietta con forza. Il punto di partenza sarà una riflessione a più voci su tre artisti nel campo delle arti visive, di fama, spessore e capacità ormai consolidate e conosciute in Italia e nel mondo: Uliano Martini, Moses Levy e Milena Moriani.

"Ciascuno, dal proprio punto di vista - fa sapere Antonella Riacci, dell'associazione Periphèria - ha segnato elementi di legame, di approfondimento col territorio e spesso anche di rivisitazione artistica. Con questa iniziativa vogliamo partire da artisti di fama ormai consolidata per creare un sistema di incontro e di scambio tra artisti, critici, curatori e il pubblico. Dal passato al presente, quindi, il percorso si concluderà con un fine settimana dedicato ad alcuni degli artisti contemporanei presenti sul territorio, che apriranno i loro studi".

"Ci preme sottolineare - continua Mary Ferri, presidente dell'associazione - come attraverso il progetto vorremmo far emergere anche le persone oltre agli artisti, con le loro peculiarità umane e con il loro impegno sociale, civile e politico. Persone, oltre che artisti, che hanno lasciato un segno indelebile nella storia di San Giuliano Terme, contribuendo a costruire la memoria collettiva che tiene unita la nostra comunità. Ringraziamo il Comune di San Giuliano Terme per il patrocinio e la condivisione dell'iniziativa e il Magazzino di Antonio e la Fattoria Le Prata per la preziosa collaborazione".

"Questa rassegna ha una caratteristica che ritengo particolarmente interessante - commenta la vicesindaca con delega alla cultura Lucia Scatena - vale a dire la proiezione nel presente di artisti che sono stati anzitutto persone, spesso impegnate nel campo sociale, civile e politico. Come amministrazione comunale stiamo facendo tanto dal punto di vista della cultura e della promozione della memoria storica in questi anni: a partire dal rilancio della biblioteca comunale, intitolata proprio a Uliano Martini, passando per le iniziative dedicate ai luoghi e ai personaggi della Resistenza, la digitalizzazione del Progetto Memoria, fino al sostegno a iniziative come questa, per la quale ringrazio l'associazione Periphèria. A proposito di Moses Levy, mi piace ricordare come lo scorso ottobre abbiamo dedicato all'artista una targa a Rigoli, luogo dove ha vissuto e lavorato, un momento molto partecipato, segno che c'è voglia di riscoprire il patrimonio artistico del territorio e chi lo ha realizzato. Segnalo anche l'apertura dell'atelier dell'artista Pino Biggi, in programma domenica 12 giugno ad Arena Metato, la cui visita è gratuita e prenotabile dal sito istituzionale del Comune. Apprezzo molto, infine, l'idea di coinvolgere anche alcuni degli artisti contemporanei che vivono e operano a San Giuliano Terme, agevolando l'incontro del pubblico con le loro opere e le loro idee".

"La rassegna 'Tra arte & territorio' ha il grande merito di parlare del nostro territorio - conclude il sindaco Sergio Di Maio - osservandolo da diversi punti di vista, storico e artistico su tutti, e agevolando il dialogo intergenerazionale, fondamentale per conservare la memoria storica e l'impegno di chi, questa memoria, l'ha costruita per garantirci un presente migliore".

Il programma

10 giugno ore 17.30: Uliano Martini - Sala Niccolini del Comune di San Giuliano Terme (via Niccolini 25). Intervengono Fabrizio Pizzanelli e Alberto Martini.

17 giugno ore 17.30: Moses Levy - Magazzino di Antonio (piazza Martiri della Romagna 26, Molina di Quosa). Intervengono Claudia Menichini e Francesco Bosetti.

24 giugno ore 17.30: Milena Moriani - Fattoria Le Prata (via di Gello 81). Intervengono Ilario Luperini e Domitilla Ferrara.
Ore 19.00: Ilaria Mariotti presenta 'Studi aperti'
ore 19.30: Aperitivo a cura della Fattoria Le Prata (costo 10 euro)    

25 e 26 giugno ore 10-12 e 17-19: 'Studi aperti'

La cittadinanza è invitata a visitare gli studi dei seguenti artisti, dove ci sarà la possibilità di dialogare con loro ed entrare in contatto con le loro idee e le loro opere:

Lorenzo Scatena – via V. Veneto, 53 Pontasserchio
Studio17 (Caterina Sbrana e Gabriele Mallegni) – via Veneto 17 Pontasserchio
AntoinArte (Antonella Caterini) - via Toniolo angolo via Marconi Campo
Domitilla Ferrara - via Trieste, 60 Asciano
Gianfranco Pacini - via  De Gasperi, 3 Rigoli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Tra arte & territorio': la rassegna sulle personalità e sugli artisti di San Giuliano Terme

PisaToday è in caricamento