rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Elezioni comunali 2023

Elezioni: in ritardo a causa dell'aggressione, Giuseppe Conte rinuncia all'intervento

Il presidente del Movimento 5 Stelle nel pomeriggio di venerdì 5 maggio sarebbe dovuto salire sul palco in piazza La Pera

Il presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte non ha tenuto l'intervento programmato nel pomeriggio di venerdì 5 maggio sul palco allestito in piazza La Pera dai militanti del suo partito. L'ex premier è arrivato a Pisa con notevole ritardo rispetto alla tabella di marcia stilata in precedenza: l'aggressione subita per mano (è proprio il caso di dirlo) di un no vax a Massa ha rallentato gli spostamenti.

Il presidente di M5S nella mattinata di ieri si trovava nel capoluogo apuano per un incontro elettorale: all'uscita dall'auto, mentre si era soffermato a stringere mani e salutare le persone accorse per ascoltare il suo intervento, Conte è stato aggredito verbalmente e schiaffeggiato da un uomo che, dopo essere stato fermato e identificato dalle forze dell'ordine, ha affermato di "essere un pentastellato deluso dall'azione del presidente Conte durante l'emergenza pandemica".

Giuseppe Conte ha dovuto così posticipare tutti gli appuntamenti programmati per la giornata. Il suo arrivo a Pisa, per incontrare i militanti del suo partito e sostenere la candidatura di Paolo Martinelli per la coalizione di centrosinistra, è slittato di qualche ora. Il presidente di M5S, una volta arrivato in piazza La Pera, ha rinunciato a salire sul palco ma si è comunque soffermato a lungo con tutte le persone che si erano radunate sul posto per assistere alla sua visita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni: in ritardo a causa dell'aggressione, Giuseppe Conte rinuncia all'intervento

PisaToday è in caricamento