rotate-mobile
Giovedì, 8 Giugno 2023
Altro

Doppio oro e titolo italiano per i canoisti della Canottieri Arno nella Maratona

Ottimo avvio di stagione per la società pisana ai Campionati Italiani di Maratona 2023

Un fine settimana d’oro quello della Società Canottieri Arno, sezione canoa, andata in scena ai Campionati italiani di Maratona a San Giorgio di Nogaro (Udine) l’11 e 12 marzo scorsi. La trasferta si conclude, infatti, con la vittoria del titolo italiano K2 Junior Misto da parte di Giovanna Andreotti Faucon e Matthew Maglia e del titolo italiano Master A Femminile di Sara Manca. La spedizione è stata un crescendo iniziato sabato 11 marzo con Enrico Donatelli nel K1 U23 M 20km (9°), Matthew Maglia nel K1 Junior M 16km (6°) e Giovanna Andreotti Faucon nel K1 Junior F 16km (6°). La giornata ha poi visto la prestazione del K2 Master A M 12km di Juan Brenes e Nicola Silvestri (4°) e la medaglia d’argento del K2 Master A Misto 12km di Sara Manca e Stefano Carlesi. A seguire, la finale del K1 Ragazzi M 12km ha visto impegnati i nostri giovani atleti Alessandro Doveri (17°), Francesco Campus (24°) e Tommaso Burchi (37°). Giornata sfortunata, invece, per gli atleti Aurelio Salvadori e Nicole Grassi.

La giornata di domenica 12 marzo è quella che segna la conferma degli atleti della spedizione pisana ai massimi livelli italiani. La mattinata inizia con la medaglia d’oro di Giovanna Andreotti Faucon e Matthew Maglia nel K1 Junior Misto 16km, nonostante la gara sia stata interrotta e fatta ricominciare a causa di un pessimo coordinamento tra il comitato organizzatore e la capitaneria di porto. Gli atleti pisani hanno dimostrato tenacia e non facendosi abbattere dalle circostanze, hanno chiuso la maratona in 57’34”30. E' stata poi la volta dei master con Juan Brenes nel K1 Master A M 12km (6°), Stefano Carlesi nel K1 Master B M 12km (5°) e la medaglia d’oro conquistata da Sara Manca nel K1 Master A F 12km in 59’44”20. Chiudono la giornata i ragazzi con il K2 Ragazzi M 12km che vede in gara le coppie Francesco Campus e Alessandro Doveri (9°) e Tommaso Burchi e Aurelio Salvadori (17°).

Ne trae un bilancio positivo Giacomo Marazzato, allenatore della S.C.Arno che, affiancato da Tommaso Renzi, ha guidato la spedizione pisana: "Sono molto soddisfatto delle prestazioni e dei risultati ottenuti da tutti i nostri atleti che coronano gli sforzi della preparazione atletica invernale e gettano solide basi per la stagione delle gare agonistiche che ora si apre. Complimenti speciali a Giovanna e Matthew per il titolo italiano ottenuto nella gara di debutto e a Sara Manca per il titolo master. Il titolo italiano vinto da Giovanna e Matthew completa la sequenza di ben sei titoli italiani Junior in sole quattro stagioni e completa la bacheca con l’unico risultato che ancora ci mancava da quando abbiamo iniziato questo nuovo ciclo agonistico nel 2020: la vittoria nella maratona".

Esprime soddisfazione anche il presidente Davide Ghelardi: "I risultati dei nostri atleti ci dimostrano ancora una volta come l’allenamento quotidiano sia poi ripagato nelle gare. Un sentito ringraziamento da parte di tutta la società va quindi ad atleti e allenatori per la dedizione e la passione che mettono nel rappresentare la S.C.Arno ai massimi livelli dello sport italiano. I risultati e i due titoli italiani ottenuti a San Giorgio sono segno della vivacità sportiva e agonistica che la nostra società coltiva da tempo in tutte le fasce di età".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio oro e titolo italiano per i canoisti della Canottieri Arno nella Maratona

PisaToday è in caricamento